16enne lascia una lettera d’addio al padre, che scopre così una verità pazzesca

Tutto ha avuto inizio nel giorno del derby tra Inter e Milan.

Pubblicato da Kati Irrente Lunedì 14 maggio 2018

16enne lascia una lettera d’addio al padre, che scopre così una verità pazzesca
Pixabay / foto

La storia dell’uomo che trova la lettera d’addio della figlia sedicenne scomparsa sta facendo il giro del web, perché la maggior parte delle persone che l’hanno letta hanno deciso di condividerla, nella speranza che possa essere d’aiuto anche ad altre famiglie che si trovano nella stessa situazione. Tutto ha avuto inizio nel giorno del derby tra Inter e Milan.

Proprio al termine della partita che vedeva le due squadre milanesi sfidarsi nel duello meneghino per eccellenza, il padre in questione, deluso per la sconfitta subita dalla sua squadra del cuore, aveva deciso di andare a fare un giro per svagarsi, e stava quindi cercando sua figlia per proporle un’uscita fuori programma.

A un certo punto l’uomo ha notato che mancavano le scarpe della ragazza, e sul suo comodino c’era una lettera. Una volta aperta, l’ha letta. Ed ecco il contenuto:
“Cari mamma e papà, ho deciso di scappare con il mio nuovo ragazzo Muhammad, e odio doverlo dire così, ma sono incinta di 4 mesi. Vivremo nella sua roulotte e lui vuole anche altri bambini. Sono così felice!!! E indovinate un po’? Ci sposeremo la prossima settimana!
Finalmente ho trovato il vero amore e lui è fantastico! Amo i suoi piercing, i suoi tatuaggi e la sua moto! Mi ha anche detto che l’erba non è così male come pensano tutti, perciò abbiamo deciso di piantare 17 piante dietro la nostra roulotte. Ce ne sarà abbastanza per lui e i suoi amici e loro in cambio ci daranno tutte le pasticche che vogliamo.
Spero trovino presto una cura per l’AIDS così che Muhammad si possa curare presto – se lo merita davvero. Non preoccupatevi dei soldi, i suoi amici Juan e Stanislav sono nel campo del cinema e sono riusciti a farmi diventare un’attrice! Il lavoro paga piuttosto bene, 50 euro a ripresa, e me ne danno anche altri 50 se ci sono più di tre uomini nella stessa scena. Perciò non preoccupatevi per me, ho 16 anni e posso prendermi cura di me stessa.

La prossima volta che vi verrò a trovare vi farò conoscere il vostro nipotino! Baci, baci, vostra figlia.

PS: papi, non è vero niente, sono solo andata con le mie amiche a vedere un film. Volevo solo ricordarti che nella vita ci sono tante cose molto peggiori dell’Inter che perde contro il Milan! A tra poco!”

Anche voi avete sorriso nel leggere questa storia? E’ proprio il suo finale divertente che l’ha resa virale tra gli utenti dei social network, dopo la pubblicazione sul sito it.newsner.com!