Ragazzo di 19 anni sposato con donna di 72: la storia di Gary e Almeda

Un incontro casuale in un fast food ha fatto scoccare la scintilla. La coppia oggi è felicemente sposata da due anni. La differenza d'età non è un peso nel loro ménage familiare. Ma il figlio di Almeda non ha accettato questa relazione

da , il

    Ragazzo di 19 anni sposato con donna di 72: la storia di Gary e Almeda

    L’amore, si dice, è cieco. Per cui non guarda nemmeno l’anno di nascita sulla carta d’identità. Oggi vi raccontiamo la storia di Gary e Almeda, coppia innamoratissima del Tennessee. Segni particolari: 19 anni lui, 72 anni lei: 53 anni di differenza in tutto. I due si sono incontrati per caso in un fast food e fra di loro è stato amore a prima vista. Dopo appena due settimane dal primo incontro Gary ha chiesto ad Almeda di sposarlo ed ora sono marito e moglie.

    Gary ha capito subito che era vero amore: “La prima cosa che mi ha attratto di Almeda è stata la sua bellezza e i suoi meravigliosi occhi blu. Poi ho apprezzato anche la sua personalità. E’ sempre di buon umore e fra di noi ci sono state subito sintonia e chimica. Mi ha catturato completamente sin dal primo giorno in cui l’ho vista”.

    Per Gary non si tratta della prima esperienza con una donna più grande: prima di innamorarsi di Almeda ha infatti avuto una relazione con una donna ancora più anziana. E il fatto che uno dei sei nipoti di Almeda sia più grande di lui non lo impensierisce affatto.

    Almeda dal canto suo non sente alcun peso per la differenza di età: “Se ami qualcuno l’età è solo un numero. Ora sono sposata da due anni con la mia anima gemella. Ci siamo incontrati da Chuck E Cheese, dove c’era una festa di compleanno per bambini. L’ho guardato negli occhi e mi sono innamorata. Sapevo che era lui quello con cui desideravo trascorrere la mia vita. Non mi sono mai lasciata intimidire dalla differenza d’età”.

    Ma non sono tutte rose e fiori: il figlio di Almeda non le ha più rivolto la parola da quando ha iniziato a frequentare Gary. Gli altri membri della famiglia invece sono più accomodanti, come il nipote 22enne Aaron. Il quale scherza sulla differenza d’età della coppia: “L’ho chiamato ‘nonno’ solo una volta e perché ero ubriaco!”