Terme di Birra: quando la Spa omaggia il luppolo

Relax assoluto nelle terme dove ci si immerge nella birra a 38° per ridare splendore a pelle e capelli: un posto così esiste davvero e si trova in Islanda del nord. E per chi la birra vuole berla, boccali no-limits inclusi nel trattamento. Funziona? Pare proprio di sì. Grazie al luppolo.

Pubblicato da Emanuela Berni Venerdì 9 febbraio 2018

Un binomio vincente, quello di terme e birra, per curare la bellezza di pelle e capelli. La singolare iniziativa di aprire una Spa dove fare trattamenti termali con la bevanda a base di luppolo è made in Islanda. Qui, vicino al piccolo borgo di Árskógssandur, nel nord dell’isola, il birrificio Kaldi ha inaugurato anni orsono Bjorbodin. Nella Spa ci si rilassa immersi nella birra, la si beve e ci si gode il fantastico panorama sui fiordi. Al termine delle cure termali pelle e capelli appaiono rivitalizzati, parola di chi ha provato.
Il luppolo, costituente base della birra, è usato fin dall’antichità per la bellezza dei capelli. La sua azione si deve alla presenza di fitoestrogeni, che favoriscono il vigore della chioma. Le terme alla birra paiono mantenere questo potere benefico. Il trattamento si effettua in tinozze di legno per due persone, si rimane ammollo a 38° per mezz’ora e al termine ci si rilassa per altri 30 minuti in poltrona. Si può fare anche la sauna, oppure immergersi in vasche esterne di acqua calda per fare l’idromassaggio, ammirando le montagne e i fiordi islandesi che circondano la Spa. Dulcis in fondo, si può bere tutta la birra che sta in pancia. E’ inclusa nel trattamento, quanto ne approfitteranno i clienti della Spa?

Chi ha provato l’esperienza conferma che ne vale davvero la pena. L’esperienza è piacevole e i benefici riscontrati sono visibili. Pelle e capelli appaiono più luminosi e morbidi, i secondi sembrano anche più corposi. L’importante è avere più di 20 anni, altrimenti per godere di tutto questo bisogna essere accompagnati da un adulto. Da notare che ultimamente, a merito del successo ottenuto, le terme di birra hanno preso campo in vari paesi, Italia inclusa. A Bjorboden però la bevanda arriva direttamente dell’attiguo birrificio Kaldi. Espressa che più espressa non si può…
La birra negli ultimi anni è stata oggetto di numerose ricerche. Ad esempio, uno studio ha evidenziato che può diminuire il rischio di attacchi cardiaci nelle donne. Non è l’unica proprietà documentata, perché questa bevanda in effetti ha varie attività benefiche. Il luppolo, dal canto suo, oltre ad aiutare pelle e capelli si utilizza per l’ansia e i problemi di insonnia. Salute a parte, di sicuro, nella Spa di Bjiorboden ci guadagnano i sensi.