Rosie Skinner mangia spugne da bagno dall’età di 5 anni

C'è chi non riesce a rinunciare al cioccolato, agli insaccati, a un bel piatto di fritto misto... invece lei, Rosie Skinner, ha solo tanta golosità verso le spugne.

Pubblicato da Kati Irrente Venerdì 28 novembre 2014

Rosie Skinner mangia spugne da bagno dall’età di 5 anni

Ora ha diciannove anni, ma da quando ne aveva cinque, Rosie Skinner ha siluppato una insana passione e una conseguente dipendenza da spugne da bagno. Questa sua mania le è costata anche dei problemi di salute (come è immaginabile), ma lei ha trovato un modo per continuare a soddisfare questa dipendenza.

Quando sono stressata – racconta – bramo quel sapore e quell’odore di spugna bagnata. Mi piace la consistenza, sembra di mangiare una torta‘, ha raccontato la giovane in una recente intervista.

C’è chi non riesce a rinunciare al cioccolato, agli insaccati, a un bel piatto di fritto misto… invece lei, Rosie Skinner, ha solo tanta golosità verso le spugne. Sì, proprio le spugne che vengono usate per il bagno o la doccia.

Quando aveva 5 anni, la ragazza originaria di Epsom in Inghilterra, ha cominciato ad assaggiare pezzetti di spugne che trovava in casa, e ha scoperto che quel sapore era il suo preferito.

Poi, ha spiegato il rischio corso: ‘All’età di 13 anni sono stata ricoverata per dei dolori allo stomaco. I medici hanno trovato una palla di spugna nella mia pancia, grande come un topo‘.

Dopo il confronto con i medici, Rosie ha capito che mangiare spugne può essere molto pericoloso, e così ha trovato un modo di soddisfare ugualmente il suo desiderio, ma senza rischiare la vita.

Ora non ingerisce più la spugna, ma si limita a masticarla a lungo, come fosse un chewing gum, che dopo viene gettato.