Mercatini di Natale da non perdere in Italia e in Europa

Delle notizie da non perdere per organizzare una passeggiata tra le bancarelle di Natale più belle in Italia e in Europa

Pubblicato da Francesca Scarabelli Giovedì 21 novembre 2019

Mercatini di Natale
Foto Shutterstock | Ekaterina Kondratova

Il candore della prima neve, il profumo delle bevande calde, dei dolci natalizi e lo scintillio delle decorazioni rendono il periodo dell’Avvento uno dei più suggestivi dell’anno.
Questo periodo è reso ancora più magico dai mercatini di Natale che colorano le piazze di molte città in Italia e in Europa.

Tra i più famosi per la loro bellezza ci sono senza dubbio i mercatini di Natale del Trentino, ma non mancano le proposte in tante altre città.

I mercatini natalizi del Trentino

In Trentino, e in particolar modo nell’Alto Adige, le tradizioni legate al Natale sono molto sentite. Tra queste ci sono senza dubbio i mercatini di Natale, che ogni anno attirano visitatori da tutta Italia e non solo. I prodotti artigianali realizzati con gli ingredienti tipici del posto utilizzando tecniche centenarie sono i protagonisti delle bancarelle, ma si possono anche gustare vin brulè, frittelle di mele e Zelten di Natale, un pane alla frutta tradizionale.
Tra i mercatini di Natale del Trentino i più noti sono quelli di Trento e di Bolzano, ma sono molto conosciuti anche quelli di Bressanone, Merano, Brunico e Vipiteno.
I mercatini di Natale di Bressanone, Brunico, Merano e Vipiteno si svolgeranno dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020; quello di Bolzano dal 28 novembre 2019 al 6 gennaio 2020 e quello di Trento inizierà addirittura il 23 novembre, per concludersi il 6 gennaio.

Dal 22 gennaio 2019 al 6 gennaio 2020 vi aspetta invece il Natale di Luce a Rovereto, dove originali casette di legno offriranno articoli di artigianato e prodotti gastronomici locali. Non mancheranno il Grande Albero di Piazza Rosmini, un abete interamente decorato alto ben 18 metri, e il Villaggio di Babbo Natale, dove i più piccoli potranno partecipare a tanti laboratori creativi a tema natalizio.

I mercatini natalizi di Milano

Anche la frenetica metropoli lombarda a Natale cambia volto e si riempie di luci, colori e decorazioni. Il periodo dei mercatini di Natale di Milano comincia col tradizionale Oh Bej! Oh Bej!, un appuntamento che ogni anno richiama intorno al Castello Sforzesco una vera e propria folla di turisti e di milanesi a caccia di idee regalo. L’edizione 2019 degli Oh Bej! Oh Bej si svolgerà dal 5 all’8 dicembre, dalle 8.30 alle 21.

Vengono invece da tutto il mondo i venditori che esporranno i loro prodotti dal 30 novembre all’8 dicembre alla rassegna chiamata Artigiano in Fiera, ormai entrato di diritto tra le tappe irrinunciabili dello shopping pre-natalizio. La manifestazione si svolgerà come di consueto presso gli spazi di Rho Fiera ma attenzione: l’ingresso rimane gratuito anche se è necessario registrarsi sul sito web.

Ai Giardini Pubblici Indro Montanelli (in Corso Venezia) l’appuntamento è dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020; tra i secolari alberi del giardino, oltre alle bancarelle del mercatino di Natale, ci saranno tante attività per adulti e bambini e persino una pista per il pattinaggio libero.

La novità 2019 per quanto riguarda i mercatini natalizi a Milano è il Villaggio di Natale, presso l’Ippodromo di San Siro. Si tratta di un parco a tema di circa 30mila metri quadrati, abitato da elfi, giocattoli e da Babbo Natale in persona. Il Villaggio di Natale (il cui ingresso è a pagamento) aprirà le porte dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020 con i seguenti orari:

  • da lunedì a giovedì dalle 14 alle 21;
  • venerdì, sabato e prefestivi dalle 10 alle 23;
  • domenica e festivi dalle 10 alle 21;
  • il 24 dicembre dalle 10 alle 18;
  • il 25 dicembre dalle 16 alle 22;
  • il 26 dicembre dalle 10 alle 21.

Il Villaggio di Babbo Natale – Mondo Verde Green

E siamo a Taneto di Gattaticco, in provincia di Reggio Emilia, nel mercatino di Natale coperto più grande d’Italia. In oltre 4.000 metri quadri di esposizione ci si può perdere tra oltre 300 tipi di alberi di Natale, decorazioni, illuminazioni, presepi artigianali ma anche tanti accessori per la casa e per la tavola, tutti rigorosamente a tema natalizio. Il Villaggio di Babbo Natale – Mondo Verde Green è aperto dal 27 novembre 2019 al 7 gennaio 2020; l’ingresso costa 3 euro, che però sono rimborsabili a fronte di una spesa di 40 euro. I bambini fino a 10 anni entrano gratis.

I mercatini di Natale di Arezzo e il villaggio tirolese

In occasione delle Feste, a partire dal 16 novembre 2019, un po’ di Tirolo si trasferisce ad Arezzo, in piazza Grande: 34 stand animeranno il Natale della città toscana, tutti gestiti da esperti operatori tirolesi. In vendita ci saranno prodotti e articoli tipici del Tirolo: pantofole e peluche in lana cotta, tovaglie e tessili per la casa in stile tirolese, manufatti in legno, decorazioni natalizie per la casa e tanto altro ancora. Sul fronte gastronomico non possono mancare speck e strudel, accompagnati da brezel, spatzle e birre tirolesi.

E proprio la birra sarà la protagonista di una delle due baite dedicate alle degustazioni; l’altra avrà come protagonista i dolci del Tirolo. Alla ristorazione sarà dedicata anche la Grande Baita, un ampio spazio dedicato alla ristorazione dove assaggiare al coperto o all’esterno i piatti tipici della cucina del Tirolo.
I più piccoli, invece, impazziranno per la Casa di Babbo Natale, dove potranno partecipare a laboratori e percorsi con tante attrazioni, e per il Villaggio Lego – Christmas Brick Art, che sorgerà al Prato di Arezzo: sarà un’area di 600 metri quadri interamente dedicata ai famosi mattoncini.

I mercatini di Natale in Austria

A partire dal 10 novembre 2019 arte e artigianato si incontreranno in occasione dei mercatini di Natale di Vienna. Maria-Theresien-Platz ospiterà oltre 60 stand con prodotti di artigianato tradizionale e artistico, decorazioni natalizie e idee regalo originali.
A Innsbruck, invece, saranno ben sei i mercatini di Natale 2019. Il più famoso è il Christkindlmarkt Altstadt Innsbruck, che si svolge nel centro storico della città austriaca dal 15 novembre al 23 dicembre 2019. Qui si potranno trovare prodotti artigianali, decorazioni natalizie e tanti prodotti gastronomici da degustare sul posto o da portare a casa.
Il Christkindlmarkt am Marktplatz, che si svolge nella piazza del mercato di Innsbruck nelle stesse date, farà invece la gioia dei bambini: qui, oltre alle bancarelle, ci sono anche una giostra, un piccolo zoo con gli animali della fattoria e un ricco programma di attività per i più piccoli.

Il mercatino di Natale di Dresda

Anche in Germania le tradizioni natalizie sono fortemente sentite e lo testimoniano anche i suoi mercatini. Il più antico della Germania è quello di Dresda, che può vantare circa 600 anni di storia. L’edizione 2019 si svolgerà dal 27 novembre al 24 dicembre presso la Altmarkt, la vecchia piazza del mercato di Dresda.
Le oltre 250 bancarelle offriranno, come da tradizione, prodotti come decorazioni in legno, schiaccianoci, candele a piramide e leccornie dolci e salate.

Il Natale in Alsazia: il mercatino di Strasburgo

L’Alsazia è una regione della Francia Nord orientale che confina con Svizzera e Germania: di sicuro avrete presente le sue caratteristiche case a graticcio e i suoi paesaggi fatti di foreste e rilievi. Nel suo capoluogo, Strasburgo, da fine novembre fino all’Epifania si tiene il mercatino di Natale più antico della Francia, risalente addirittura al 1570.
Tra Place Broglie e Place de la Cathédrale, dal 22 novembre al 30 dicembre 2019, oltre 300 chalet in legno creeranno diversi villaggi a tema natalizio, offrendo oggetti di artigianato, decorazioni a tema natalizio, tessuti tradizionali, prodotti gastronomici e tanto altro ancora, in un’atmosfera davvero magica e suggestiva.

Il Mercatino di Natale a Praga

Il centro medioevale di Praga ogni anno è la cornice di un mercatino di Natale davvero suggestivo. Graziose casette in legno circondano il grande albero di Natale nella piazza della Città Vecchia. Qui si possono trovare candele, cristalli, giocattoli e tanti altri oggetti originali, ma anche cibo ceco tradizionale come il sanguinaccio e il medovina, un rinfrescante vino al miele tipico di queste zone.
L’edizione 2019 si svolgerà dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020.

Il mercatino di Natale di Tallinn, tra i più belli d’Europa

Anche la capitale estone ha un cuore medioevale che crea uno sfondo da favola per il suo mercatino di Natale, considerato uno dei più belli di tutta l’Europa. L’edizione 2019 si svolgerà dal 15 novembre al 7 gennaio 2020. Una cinquantina di bancarelle espongono le loro merci nella quattrocentesca piazza del municipio, offrendo il meglio dell’artigianato tipico dell’Estonia: manufatti in legno, tessuti pregiati, ambra del Baltico, candele.
Una curiosità? L’albero di Natale che spicca nella piazza del municipio è il vincitore di un concorso indetto dal comune di Tallinn per trovare l’albero più bello di tutta l’Estonia, uno dei concorsi più attesi dell’anno. Dal resto, è proprio a Tallinn che è stato eretto il primo Albero di Natale pubblico di tutta Europa!