Lucca Comics 2018: ospiti, biglietti e programma

Torna, dal 31 ottobre al 4 novembre 2018, la manifestazione dedicata al fumetto e al mondo dei videogiochi. Tra mostre, laboratori e gare di cosplay, anche quest'anno il programma è ricco di ospiti e di appuntamenti da non perdere. Ecco quello che c'è da sapere su Lucca Comics and Games 2018.

Pubblicato da Caterina Padula Lunedì 29 ottobre 2018

Lucca Comics 2018: ospiti, biglietti e programma
Foto di Soundaholic studio/Shutterstock.com

Al via, dal 31 ottobre al 4 novembre, il Lucca Comics 2018, la manifestazione dedicata al gioco e all’intrattenimento, diventata appuntamento di punta per tutti gli appassionati del settore. Anche quest’anno il programma è ricco di ospiti, mostre, incontri, concerti e gare di cosplay, con un’ampia parte dedicata ai più piccoli tra workshop, laboratori e attività di tecnologia. Di seguito, una breve guida al Lucca Comics and Games 2018, gli ospiti in programma, gli appuntamenti da non perdere e il costo dei biglietti per l’edizione di quest’anno.

Lucca Comics 2018, gli ospiti

Evento record in Europa per gli amanti del fumetto e non solo, il Lucca Comics and Games (il programma completo sul sito ufficiale della manifestazione) torna, anche per l’edizione 2018, con un calendario ricco di appuntamenti e di ospiti internazionali. Tra i più attesi, il famoso fumettista, nonché autore di manga celeberrimi come Capitan Harlock e Galaxy Express 999 Leiji Matsumoto, protagonista di una mostra al Palazzo Ducale dal titolo Sensei dallo spazio, e Neal Adams, tra i grandi maestri del comics statunitense; anche a quest’ultimo, ‘papà’ di personaggi iconici come Batman e Lanterna Verde, è dedicata una mostra, Il lato oscuro del fumetto, una selezione delle sue tavole più famose in cui realismo ed atmosfera gotica la fanno da padrone.
Grande attesa anche per Arthur Adams, che ha lavorato tra l’altro a serie iconiche come la saga degli X-Men e i Fantastici Quattro, e Walter Simonson, vera e propria leggenda del fumetto americano. Tra gli ospiti in programma al Lucca Comics 2018, infine, anche l’illustratore britannico Dave McKean, lo sceneggiatore del fumetto I kill giants</em JM Ken Niimura, Robert Kirkman, fumettista celebre per la serie The Walking Dead, l’illustratore per bambini Skottie Young e l’autore del fumetto cult Il Corvo James O’Barr.

Come per le passate edizioni, anche il Lucca Comics 2018 vanterà la presenza dei più noti fumettisti italiani, tra i quali Zerocalcare (che, il 2 novembre, incontrerà gli alunni del Liceo Scientifico Vallisneri di Lucca nell’ambito di Robinson presenta: A scuola con Zerocalcare), Gipi, Leo Ortolani, Marco Corona e Tuono Pettinato.

Lucca Comics 2018, le mostre in programma

Tra i vari appuntamenti in programma al Lucca Comics 2018, vale la pena segnalare, oltre alle mostre citate poc’anzi, anche La spirale della mente, l’inferno della carne, esposizione dedicata al maestro giapponese dell’horror Junji Itō, Movimento costante, monografica sull’astro nascente del fumetto francese Jérémie Moreau e, per gli appassionati Bonelli, Tex Experience, rivisitazione virtuale della mostra Tex. 70 anni di un mito in programma all’Auditorium Agorà di Lucca, e Dampyr a Lucca, un originale percorso per le vie della città che, attraverso un’apposita mappa, propone una storia con protagonista il famoso ammazzavampiri.

Tante anche le novità editoriali proposte nell’ambito di Lucca Comics 2018: tra le tante in programma, segnaliamo Cinzia, primo romanzo grafico di Leo Ortolani che racconta la storia del postino transgender della serie Rat-Man, Cinzia Otherside; Anguisomachia, romanzo a fumetti di Simone Pace che svela, sotto forma di avventura, il trauma lasciato dal sisma di Amatrice; e Famiglia reale, il nuovo libro dei francesi Ruppert e Mulot, tra gli autori più dissacranti del fumetto contemporaneo internazionale.
Infine, la canadese Faith Erin Hicks presenterà i tre volumi della saga fantasy La Città Senza Nome, pubblicati in Italia da Edizioni BD.

Lucca Comics 2018, il programma per i più piccoli: il Lucca Junior 2018

Come anticipato in apertura, il programma del Lucca Comics 2018 propone un’ampia sezione dedicata ai più piccoli: tra gli appuntamenti più importanti, Crea con i mattoncini, un laboratorio dedicato ai bambini dai 3 anni in su che possono divertirsi costruendo con i Lego; Viaggio al centro della Terra, un laboratorio alla scoperta dei luoghi più segreti del Pianeta (dai 6 anni in su); e per i più grandicelli, un laboratorio di robotica – Mappe da esplorare – che propone due percorsi: uno, alla scoperta della città di Lucca grazie all’aiuto di un robot, l’altro alla scoperta di Angelica, la graphic novel di Victoria Jamieson edita in Italia da Il Castoro.
In programma al Lucca Junior 2018, infine, anche una serie di incontri con autori di libri e fumetti per bambini: tra i tanti, Cristina Portolano, che spiegherà ai più piccoli come costruire un proprio albo autoprodotto, Alessandro Coppola, che col workshop Letture al Kamishibai racconterà il tipico spettacolo teatrale di carta giapponese; e Alessandro Manzella, che spiegherà ai giovani sceneggiatori come progettare i personaggi e la struttura di una graphic novel.

Lucca Comics 2018, biglietti e orari d’apertura

Il Lucca Comics 2018 osserverà i seguenti orari: da mercoledì 31 ottobre a venerdì 2 novembre, dalle 9 alle 19; sabato 3 novembre, dalle 9 alle 20; e domenica 4 novembre dalle 9 alle 19. Il costo del biglietto varia dai 15 ai 21 euro, con possibilità di abbonamenti e di sconti comitiva. Tutte le info sul sito ufficiale di Lucca Comics and Games 2018.