Un tunnel tra Gran Sasso e Cern: la gaffe della Gelmini nel libro di geografia

In vendita nelle librerie italiane c'è un sussidiario che riporta la clamorosa inesattezza sul tunnel tra Gran Sasso e Cern diffusa dall'ex ministro dell'Istruzione Gelmini

Pubblicato da Kati Irrente Lunedì 10 settembre 2018

Un tunnel tra Gran Sasso e Cern: la gaffe della Gelmini nel libro di geografia
/ ansa

In un libro di geografia per le scuole elementari appare stampata come se fosse una notizia vera la clamorosa balla pronunciata dall’allora ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini (Forza Italia), che sosteneva una inesattezza che in tanti hanno definito ‘gaffe’ per addolcire quello che era un vero e semplice errore madornale. Lo ricorderete, si fa riferimento al ”tunnel sotterraneo che collega il Gran Sasso al Cern”. Nel passaggio del libro dal titolo “Capire il presente”, un sussidiario ancora in uso in diverse scuole italiane, è possibile leggere: “Oggi il Gran Sasso ospita un Parco nazionale e dei laboratori sotterranei per la ricerca scientifica. Un lungo tunnel collega questi laboratori al Cern, il più grande laboratorio di fisica, che si trova al confine tra la Svizzera e la Francia, vicino alla città di Ginevra”.

E’ quasi inutile precisare che non esiste alcun tunnel in cemento armato lungo 732 chilometri che collega i laboratori dal Gran Sasso al Cern, che quella della Gelmini (o del suo portavoce) era stata una ‘svista’ priva di alcun fondamento, e interpellato sulla vicenda anche l’editore del testo ha chiarito che l’errore è stato già corretto nelle nuove ristampe del libro (Mondadori education, vecchie Edizioni Minerva).

GELMINI E IL TUNNEL GINEVRA GRAN SASSO / ansa

“Ci siamo accorti dell’errore due anni fa. Abbiamo sospeso il libro, corretto e ristampato. Si vede che alcune vecchie copie sono rimaste in giacenza. E’ stato un incidente grafico. In tipografia hanno dovuto stringere il box di cinque righe in cui si parla di Gran Sasso e Cern e hanno tagliato male il testo”.

Se dovete comprare il testo in questione fate attenzione alla data di stampa, dunque, potreste trovare ancora in giro in vendita nelle librerie italiane qualche edizione vecchia, magari qualche giacenza di magazzino che è rimasta invenduta e che riporta la clamorosa inesattezza sul tunnel tra Gran Sasso e Cern.