Mostre autunno 2018, da Milano a Roma gli appuntamenti da non perdere

Dalla fotografia alla pittura, sono davvero tante le mostre in programma in Italia per l'autunno 2018. Dalla Pop Art di Andy Warhol all'arte controversa di Marina Abramović, gli appuntamenti con l'arte assolutamente da non perdere.

Pubblicato da Caterina Padula Lunedì 10 settembre 2018

Mostre autunno 2018, da Milano a Roma gli appuntamenti da non perdere

Marc Chagall 150x150

Sono davvero tante le mostre in programma per l’autunno 2018 in Italia: da Milano a Roma, i grandi appuntamenti con l’arte prevedono esposizioni fotografiche, mostre di pop art e speciali in omaggio ai grandi maestri del Novecento. E ancora, monografiche dedicate a Chagall, Picasso e al Surrealismo di Duchamp e Magritte, la mostra su Gauguin e gli Impressionisti a Padova e l’attesa esposizione-evento dedicata alla controversa Marina Abramović. Ma ecco, più nel dettaglio, le mostre dell’autunno 2018: da Milano a Roma, passando per Torino, Padova e Firenze, gli appuntamenti con l’arte assolutamente da non perdere.

Mostre autunno 2018: Milano

Paul Klee e il Primitivismo – MUDEC

mostre autunno 2018 klee
Paul Klee, Armonia della Flora del Nord/Pixabay

Tra le mostre più attese dell’autunno 2018 a Milano c’è l’esposizione in programma al Mudec dedicata al pittore tedesco Paul Klee. La mostra analizza l’arte di Klee da un punto di vista insolito, dato che pone le opere dell’artista nell’ambito del Primitivismo europeo agli albori del XX secolo. Accanto ad un’interessante selezione di tempere, oli e disegni di Paul Klee, la mostra esporrà oggetti e manufatti antichi (appartenenti alle collezioni del Mudec) che ne hanno influenzato stile e pittura. Dal 24 settembre al 27 gennaio 2019.

Picasso Metamorfosi – Palazzo Reale

Sempre a Milano, ma a Palazzo Reale, è in programma una grande monografica dedicata a Picasso e al rapporto – particolarmente prolifico – che il maestro sviluppò con l’arte antica. Ben duecento, infatti, le opere esposte: oltre ad una serie di dipinti del maestro, la mostra ospiterà manufatti antichi – statue, vasi e ceramiche – provenienti da musei internazionali come il Louvre e il Musée National Picasso di Parigi. Dal 18 ottobre al 17 febbraio 2019.

Marc Chagall. Come nella pittura così nella poesia – Palazzo della Ragione, Mantova

Rimaniamo in Lombardia con la mostra dedicata a Marc Chagall a Mantova, un appuntamento speciale con l’arte in concomitanza con il Festivaletteratura. Oltre cento i dipinti in esposizione, tra cui i 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920 per il Teatro ebraico da camera di Mosca. I teleri, prestati eccezionalmente dalla Galleria di Stato Tretjakov di Mosca, rappresentano il momento più rivoluzionario della carriera artistica del pittore, nonché l’attrazione principale di tutto l’allestimento: attorno ad essi infatti è stato ricostruito l’ambiente originale del Teatro ebraico da camera. Dal 5 settembre al 3 febbraio 2019.

Mostre autunno 2018: Roma

Andy Warhol – Complesso del Vittoriano

Andy Warhol è il protagonista indiscusso dell’autunno artistico della capitale: oltre 170 opere racconteranno la vita e l’arte di uno dei maestri più acclamati della storia, con una rassegna, per celebrare i novant’anni dalla nascita dell’artista, che aprirà le porte al pubblico il 3 ottobre prossimo (la data di chiusura non è ancora ufficiale). La mostra racconterà la vita di questo straordinario pittore partendo dagli esordi, ovvero da ciò che lo consacrò definitivamente tra i i geni indiscussi dell’arte del Novecento: la celeberrima serigrafia della Campbell’s Soup.

Pollock e la Scuola di New York – Vittoriano

Sempre al Vittoriano, nell’Ala Brasini, è in programma un’altra mostra assolutamente da segnare: quella dedicata a Jackson Pollock e ai più grandi rappresentanti della Scuola di New York. L’esposizione, tra le mostre dell’autunno 2018 da non perdere, ospiterà una preziosa selezione di opere proveniente dal Whitney Museum di New York, per illustrare al pubblico lavori di artisti come Rothko, de Kooning e Kline, solo per citarne alcuni, che con Pollock hanno fatto della sperimentazione e dell’introspezione psicologica i tratti distintivi della loro opera. Dal 10 ottobre 2018.

Mostre autunno 2018: Firenze

Marina Abramović. The Cleaner – Palazzo Strozzi

mostre autunno 2018 Marina Abramovic
Marina Abramović ad un incontro nel 2014 / ansa

Tra le mostre d’autunno 2018 da segnare in agenda, c’è anche l’omaggio di Firenze a Marina Abramović, la controversa artista di origine serba, celebre per le sue (discutibili) performance live. L’arte della Abramović, infatti, è ‘espressiva’ oltre ogni limite (usa il suo corpo all’estremo) e la mostra in programma a Firenze vuole sottolineare proprio questo: un’artista che non si pone limiti espressivi, raccontata attraverso un centinaio di opere (video, installazioni e dipinti), dagli anni Settanta agli anni Duemila. Dal 21 settembre al 20 gennaio 2019.

Da Magritte a Duchamp. 1929: il Grande Surrealismo dal Centre Pompidou – Palazzo Blu, Pisa

mostre autunno 2018 italia
L.H.O.O.Q di Marcel Duchamp

Sempre in Toscana, ma a Pisa, un’altra straordinaria mostra si preannuncia tra gli eventi di punta dell’autunno 2018: arriva, per la prima volta in Italia, una raccolta di capolavori, proveniente dal Centre Pompidou di Parigi, dei più grandi Maestri del Novecento. Quasi cento opere esposte, tra pitture, fotografie, sculture e collage, per scoprire gli artisti dell’avanguardia surrealista che, come Magritte, de Chirico, Duchamp e Picasso, hanno influenzato profondamente l’arte del XX secolo. Tra le opere esposte, anche il dissacrante L.H.O.O.Q di Marcel Duchamp, ovvero la Monna Lisa di Leonardo ritratta con baffi e pizzetto. Dall’11 ottobre al 17 febbraio 2019.

Mostre autunno 2018: Torino

CAMERA POP. La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co – Centro Italiano per la Fotografia

mostre autunno 2018
Immagine da flickr

Tra le mostre d’autunno 2018 assolutamente da non perdere, c’è anche l’esposizione che Torino dedica alla fotografia nella Pop Art, ovvero alla trasformazione del documento fotografico in vera e propria opera d’arte. Per gli artisti Pop, infatti, la fotografia non è stata solo una fonte d’ispirazione, ma un vero e proprio strumento di lavoro; allo stesso modo, anche l’arte fotografica si è dovuta confrontare con il fenomeno Pop e con le logiche che hanno portato a questa straordinaria evoluzione. Oltre 120, tra quadri e fotografie, le opere esposte, mentre tra gli artisti in mostra ci saranno, tra gli altri, Andy Warhol, Peter Blake, Allen Jones, Mimmo Rotella e Michelangelo Pistoletto. Dal 21 settembre al 13 gennaio 2019.

Mostre autunno 2018: Padova

GAUGUIN E GLI IMPRESSIONISTI. Capolavori dalla Collezione Ordrupgaard – Palazzo Zabarella

mostre d'autunno 2018 padova
Claude Monet, Il ponte di Waterloo

Palazzo Zabarella a Padova, infine, ospiterà una serie di capolavori di artisti come Gauguin, Manet, Monet e tanti altri maestri dell’Impressionismo, per un’altra delle mostre di punta dell’autunno 2018. Opere provenienti dalla Collezione dell’Ordrupgaar Museum, in Danimarca, consentirà al pubblico di ammirare alcuni dei dipinti più famosi degli artisti che hanno reso immortale la corrente impressionista. Dal 29 settembre al 27 gennaio 2019.

Oltre a quelle che vi abbiamo segnalato, tra le mostre in programma per l’autunno 2018 in Italia, vale la pena citare anche la monografica su Roy Lichtenstein a Parma (dall’8 settembre al 9 dicembre 2018), quella su Carlo Carrà a Palazzo Reale a Milano (dal 4 ottobre al 3 febbraio 2019), Jean Dubuffet. L’arte in gioco a Palazzo Magnani a Reggio Emilia (dal 17 novembre al 3 marzo 2019), Il Codice Leicester di Leonardo da Vinci. L’Acqua Microscopio della Natura alle Gallerie degli Uffizi a Firenze, l’esposizione fotografica Icons dedicata a Elliott Erwitt, al Castello Visconteo di Pavia dal 13 ottobre al 27 gennaio 2019 e la mostra Escher – Pan in programma a Napoli, dall’1 novembre al 22 aprile 2019. Infine, a Parma,