Libri da leggere per l’estate 2018

Con l'arrivo della bella stagione è tempo di consigli di lettura: quali sono i libri da leggere per l'estate 2018? Ecco, tra gialli, thriller e romanzi d'amore quelli scelti da Nanopress.

da , il

    libri da leggere estate 2018

    Un buon libro, si sa, è sempre un ottimo compagno di ferie, ma quali sono i libri da leggere per l’estate 2018? Con l’arrivo della bella stagione è tempo di consigli di lettura ma tra gialli, thriller e romanzi d’amore c’è come sempre l’imbarazzo della scelta. Come muoversi allora tra le migliaia di titoli che affollano le librerie? Ecco qualche suggerimento sui libri da portare in vacanza, storie da gustare in viaggio o sotto l’ombrellone o assaporando la brezza leggera di montagna: alcune sono storie d’amore o che hanno ispirato film e serie TV, altri sono bestseller o libri candidati a prestigiosi premi letterari. E poi graphic-novel, storie per ragazzi e libri che raccontano di donne straordinarie, senza dimenticare i grandi classici del passato e i manuali che con leggerezza ed ironia c’insegnano, ad esempio, l’uso corretto della lingua italiana. Per chi è in cerca di qualche suggerimento di lettura, ecco i libri da leggere per l’estate 2018 proposti da Nanopress: nelle prossime pagine, continuate a leggere!

    Il catalogo delle donne valorose – Serena Dandini

    libri 2018 il catalogo delle donne valorose dandini

    Oltre ad essere una delle conduttrici-autrici più apprezzate della TV, Serena Dandini è anche scrittrice: dopo Avremo sempre Parigi, una specie di guida in cui, attraverso un personalissimo alfabeto, ci svela la capitale francese, torna in libreria con un volume che raccoglie 34 storie di donne le cui imprese (quasi impossibili) ne hanno attestato la forza e il grande coraggio. Da Ilaria Alpi a Betty Boop, un ‘catalogo’ di figure femminili arricchito dai collages di Andrea Pistacchi e dalle rose (una per ogni donna) che alcuni vivaisti hanno creato per l’occasione.

    .

    Sara al tramonto – Maurizio De Giovanni

    libri estate 2018 sara la tramonto

    Dal creatore del commissario Ricciardi e dei ‘bastardi di Pizzofalcone’, un nuovo, affascinante, personaggio: una ex poliziotta in pensione, Sara Morozzi, col dono dell’invisibilità ed il talento di saper leggere le labbra (quasi i pensieri) delle persone. in una Napoli ‘periferica e lunare’ è richiamata nel giro da una vecchia collega, dopo l’uccisione di un ricco finanziere e l’arresto della figlia tossicodipendente. Tra i libri da leggere per l’estate 2018, un noir intrigante e ironico da uno dei giallisti più apprezzati d’Italia.

    Peste e corna – Massimo Roscia

    libri estate 2018 massimo roscia

    Scrittore poliedrico innamorato dell’Italiano, Massimo Roscia torna, dopo La strage dei congiuntivi e Di grammatica non si muore, a farci sorridere sull’uso, a volte strampalato, che facciamo del nostro idioma. Questa volta, il bersaglio satirico del suo libro sono le frasi fatte, i modi di dire, i luoghi comuni e le metafore che hanno invaso ormai ogni ambito linguistico. Se da una parte infatti sono immediati, dall’altra rischiano, dato l’uso eccessivo, di svuotarsi di significato, diventando insopportabili e terribilmente banali. In questo volume (tra i libri da leggere per l’estate 2018) l’autore si diverte a giocare sulla tendenza ad usare frasi e formule preconfezionate, e lo fa attraverso una storia, quella di Mario, che è un tranquillo impiegato romano col sospetto che ad essere abusata e banale non sia la lingua ma l’idea che si tenta di esprimere.

    Io, te e il mare – Marzia Sicignano

    libri estate 2018 io te e il mare

    Marzia Sicignano è una studentessa ventenne di Pompei che attraverso la sua pagina Instagram, ha fatto conoscere le sue poesie. Questo volume, particolare per il mix tra prosa e versi, racconta l’essenza del primo amore e lo fa attraverso la storia dei protagonisti costretti ad affrontare le loro ‘tempeste’: paure, dubbi fragilità. Sullo sfondo ovviamente il mare, ‘personaggio’ altrettanto importante e metafora poetica di questa storia d’amore.

    Tokyo Express – Matsumoto Seicho

    libri estate 2018 tokyo express

    Pubblicato recentemente in Italia da Adelphi, Tokyo Express è un noir affascinante e perfettamente costruito, opera di uno scrittore (quasi) sconosciuto in Italia ma che in Giappone è un vero cult. I corpi di un uomo e di una donna vengono ritrovati in una cala rocciosa: sembra un doppio suicidio ma ai detective chiamati ad indagare, che come unica pista hanno gli orari e le coincidenze dei treni, qualcosa non torna. Chi è l’autore di quelle morti? E come è riuscito ad organizzare tutto in maniera così perfetta? Un libro che è un’indagine impossibile con un finale a sorpresa magnificamente costruito.

    Macerie prime. Sei mesi dopo – Zerocalcare

    libri estate 2018 zerocalcare

    Seguito di Macerie prime, uscito per Bao Publishing a novembre 2017, prosegue il racconto autobiografico dell’autore che dopo l’infanzia e l’adolescenza, riprende raccontando la condizione dei trenta/quarantenni di oggi. Protagonisti, i personaggi conosciuti nei racconti precedenti: l’amico ‘acchiappone’, l’amica laureata, la coppia di eterni fidanzati. Ma i rapporti amicali si lacerano e gli equilibri cambiano: cos’è successo? In Macerie prime. Sei mesi dopo, la conclusione. Per gli amanti dei fumetti, un volume (tra i libri da leggere per l’estate 2018) assolutamente da non perdere.

    .

    Dieci piccoli indiani – Agatha Christie

    libri estate 2018 agatha cristie

    E’ uno dei classici estivi più gettonati, perfetto anche per i ragazzi: pubblicato per la prima volta nel 1939, racconta di dieci persone estranee tra loro invitate in una splendida villa. Sconosciuto il misterioso proprietario e come unico ‘indizio’, una poesia appesa nella camera di ciascun ospite ed una voce, spietata, che accusa tutti di essere assassini. Col record di essere il giallo più venduto in assoluto, è senza dubbio tra i libri da leggere per l’estate 2018.

    .

    La corsara. Ritratto di Natalia Ginzburg – Sandra Petrignani

    libri da leggere estate 2018 la corsara

    Per chi avesse voglia di approfondire la conoscenza di una delle scrittrici più influenti del Novecento italiano, questo è il libro perfetto: candidato al Premio Strega 2018, La corsara, di Sandra Petrignani, ci regala un affresco completo e rigoroso della vita della scrittrice, dalla nascita alla formazione torinese, dal trasferimento a Roma alle collaborazioni con gli amici intellettuali: Calvino, Morante, Pavese, Moravia, Einaudi. La vita appassionante e romanzesca di una scrittrice (tra le poche a conquistare il Premio Strega) considerata una pietra miliare della cultura nazionale.