Tempo di Libri 2018, la fiera dell’Editoria a Milano dall’8 al 12 marzo

Torna a Milano Tempo di Libri, la fiera internazionale dell'Editoria in programma a Fieramilanocity dall'8 al 12 marzo prossimi. Tantissimi gli eventi e gli ospiti in programma, centinaia di espositori e qualche novità rispetto all'edizione 2017. Ecco quello che c'è da sapere su Tempo di Libri Milano 2018.

da , il

    Tempo di Libri 2018, la fiera dell’Editoria a Milano dall’8 al 12 marzo

    Al via Tempo di Libri 2018, la fiera dell’Editoria a Milano in programma dall’8 al 12 marzo prossimi. L’appuntamento internazionale dedicato all’universo del libro torna, quest’anno, con qualche novità, a cominciare dal luogo prescelto, il Fieramilanocity, nel cuore del capoluogo lombardo, e dal prolungamento degli orari d’apertura. Oltre 30mila i metri quadrati a disposizione dove, nei padiglioni 3 e 4 di Fieramilanocity, ci sarà spazio per 650 appuntamenti e ben 900 ospiti, per cinque giornate ricche di eventi dedicati alle nuove frontiere dell’Editoria. Il tutto anticipato da una festa inaugurale la sera di mercoledì 7 marzo, con protagonisti studenti universitari che leggeranno gli incipit dei romanzi più famosi della letteratura.

    Milano capitale del libro e della cultura: torna, dall’8 al 12 marzo 2018, Tempo di Libri, la fiera internazione dedicata all’Editoria che si svilupperà, quest’anno, attorno a cinque sentieri tematici, uno per ogni giorno di manifestazione – rispettivamente Donne, Ribellione, Milano, Libri e immagine e Mondo digitale. Oltre 650 gli appuntamenti in scaletta, con 900 ospiti in programma, tra scrittori, editori ed esponenti illustri di spettacolo. In più, gli eventi organizzati seguiranno le tematiche al centro della manifestazione, esplorando il mondo editoriale in tutte le sue sfumature, dal mondo enogastronomico allo sport, dal fascino del libro antico all’era digitale. Tantissimi anche i laboratori, i reading, le mostre e gli eventi dedicati a cinema, fumetto, musica e teatro, comprese alcune originali iniziative come la ‘tombola letteraria’, le lezioni d’inglese di John Peter Sloan o le ‘dritte astrologiche’ di Simon & the Stars, l’astrologo più famoso del web. Ma ecco, più nel dettaglio, il programma e gli ospiti di Tempo di Libri Milano 2018 (le info complete sul sito ufficiale della manifestazione).

    Tempo di Libri Milano 2018, programma, ospiti e percorsi tematici

    Come detto in apertura, Tempo di Libri 2018 avrà, quest’anno, una festa d’apertura: è Incipit, un evento inaugurale la sera del 7 marzo che guiderà chiunque lo desideri in un immaginario viaggio tra i capolavori della letteratura. Protagonisti gli studenti universitari, che interpreteranno centinaia di incipit famosi, tratti dai romanzi che hanno fatto la storia.

    Tempo di Libri 2018, giovedì 8 marzo: Donne

    Per quanto riguarda il programma delle singole giornate, invece, il primo percorso tematico è, come abbiamo anticipato, dedicato alle donne: scrittrici famose, inventate o biografate, artiste, giornaliste e scienziate, omaggiate nel giorno della loro festa. Tra le tantissime ospiti in programma, oltre ad Élise Thiébaut, Natalia Aspesi ed Ornella Vanoni, anche Eva Cantarella e Simona Maggiorelli (con un affascinante viaggio nella storia dell’arte antica), Nadia Fusini (che ‘racconterà’ la giovane Virgina Woolf) e Antonia Klugmann, la prima donna giudice nella giuria di MasterChef Italia. E ancora, la paroliera Carla Vistarini e la giornalista, nonché storica corrispondente dagli Stati Uniti, Tiziana Ferrario.

    Venerdì 9 marzo: Ribellione

    Il filo conduttore di venerdì 9 marzo sarà, invece, quello della ribellione, partendo dai cinquant’anni dal ’68 e dal panorama socio-culturale ridefinito dai movimenti giovanili dell’epoca. Gli incontri e gli appuntamenti della giornata guideranno il pubblico su ciò che vuol dire, oggi, rivoluzione e cambiamento, con ospiti illustri come Luis Sepúlveda e le sue storie ribelli, Yasmine El Rashidi e le primavere arabe, le rivoluzioni russe raccontate da Ezio Mauro e le lotte per la salvaguardia del Pianeta secondo Peter Wadhams. Tra gli ospiti in programma, anche John Grisham, Piergiorgio Odifreddi e Luciano Fontana.

    Sabato 10 marzo: Milano

    Milano sarà la protagonista indiscussa della terza giornata di Tempo di Libri 2018: il capoluogo meneghino, infatti – riconosciuto ad ottobre 2017 come Città creativa Unesco per la Letteratura – sarà al centro di una serie di eventi dedicati alla sua storia e alla sua tradizione letteraria, dalla Milano amata da Hemingway, a quella contemporane di Citylife, dai quartieri ‘protagonisti’ della narrativa noir, al percorso artistico ed umano dei milanesi che, come Alda Merini, hanno fatto la storia della letteratura italiana contemporanea.

    Attesi anche Michele Serra, Sveva Casati Modignani e Roberto Vecchioni, mentre Gianluigi Nuzzi aggiornerà il pubblico, con Milena Gabbanelli e la ‘iena’ Nadia Toffa, sugli ultimi sviluppi delle sue inchieste sul Vaticano. Oltre a ‘giganti’ della narrativa italiana come Antonio Pennacchi e Francesco Piccolo, Tempo di Libri Milano 2018 accoglierà, tra gli stranieri, anche la scrittrice spagnola Clara Sánchez, gli statunitensi Christopher Bollen e Alan Friedman e la poetessa cilena Carmen Yáñez.

    Domenica 11 marzo: Libri e immagine

    Il tema su cui verterà la penultima giornata di Tempo di Libri 2018 è il rapporto tra testo ed immagine: il programma e gli ospiti di domenica 11 marzo, infatti, parleranno di linguaggi artistici, graphic novel e libri d’arte. Tra i personaggi più attesi, Philippe Daverio (sul rapporto tra l’arte e la storia), Pupi Avanti, Nino Frassica e Alessia Gazzola, sul rapporto tra grande e piccolo schermo, e Concita De Gregorio che, insieme a Dori Ghezzi, proporrà un incontro ‘al femminile’ sulla poetica di Fabrizio De Andrè.

    In programma anche un focus dedicato al rapporto tra la narrazione e il genere che sta dominando il racconto televisivo, ovvero la serie tv, mentre Donato Carrisi, scrittore e ultimamente anche regista (ha diretto il film La ragazza nella nebbia, uscito nel 2017 e tratto dal suo stesso romanzo pubblicato nel 2015) racconterà il mondo del thriller che tanto appassiona i lettori di tutto il mondo. Tra gli ospiti, anche Ivana Spagna, Paola Maugeri e La Pina.

    Sempre nella giornata di domenica, Tempo di Libri 2018 amplierà lo sguardo anche sulla letteratura internazionale con, tra gli altri, Roddy Doyle e la sua Irlanda, il Texas di Joe Lansdale e l’Italia vista dall’attore e mediatore culturale cinese Shi Yang Shi.

    Ampio spazio anche alla psicologia, con Paolo Crepet e Vittorino Andreoli, alla filosofia, con Umberto Galimberti, all’informatica, con lo specialista del web Salvatore Aranzulla, e al ‘compleanno’ di Harry Potter: a 20 anni dalla prima pubblicazione italiana, infatti, Tempo di Libri 2018 dedicherà al maghetto di Hogwarts una vera e propria festa, in cui non mancheranno quiz e giochi di magia.

    Lunedì 12 marzo: Mondo digitale

    La giornata conclusiva di Tempo di Libri 2018 si concentrerà, infine, sul futuro dell’Editoria, con un focus sul modo in cui sono cambiati (e stanno cambiando) la scrittura, lo storytelling e la comunicazione. Tra gli ospiti, oltre a giornalisti, fondatori di start up, blogger, Youtuber e compagnia bella, anche il neuropsichiatra Manfred Spitzer che, da attento osservatore delle ‘follie’ dell’epoca digitale, farà luce sulle criticità dell’era del web. Oltre ad uno spazio dedicato al commento dei risultati elettorali e al celeberrimo Telegatto, la statuetta più ambita della televisione italiana, Tempo di Libri 2018 dedicherà un momento anche al compianto Vittorio Sermonti e alla sua lettura della Divina Commedia.

    Tempo di Libri 2018 e lo spazio dedicato ai ragazzi

    Un ricco programma è previsto anche per i ragazzi che, con un centinaia di incontri, tra reading, laboratori e presentazioni, entreranno nel mondo affascinante della narrazione. Ospiti, tra gli altri, Alessandro D’Avenia, Bebe Vio e Mario Tozzi, mentre i più piccoli potranno improvvisarsi giornalisti con la striscia quotidiana curata da Geronimo Stilton, o reporter, artisti e architetti grazie alle iniziative di Focus Junior.

    Tempo di Libri 2018, orari e biglietti

    La novità di Tempo di Libri Milano 2018 è, oltre alla location (Fieramilanocity, nei padiglioni 3 e 4 e nelle sale convegni del centro congressi Mico) il prolungamento dell’orario d’apertura: venerdì 9 e sabato 10 infatti, la fiera sarà aperta dalle 10 alle 22, mentre giovedì 8 e domenica 11, dalle 10 alle 20.30. Lunedì 12, invece, l’orario di chiusura sarà anticipato alle 18, mentre il costo del biglietto è di 10 euro, quello giornaliero, e di 25 euro, l’abbonamento per tutte le giornate.