Maltempo, onda travolge auto: 3 dispersi nel catanese. Trovati targa e paraurti

Un'auto con a bordo due ragazzi e una ragazza è finita in mare nella serata di domenica 24 febbraio, travolta da un'onda nel piccolo porticciolo di Santa Maria la Scala ad Acireale

Pubblicato da Kati Irrente Lunedì 25 febbraio 2019

Maltempo, onda travolge auto: 3 dispersi nel catanese. Trovati targa e paraurti
I Vigili del Fuoco sul luogo dove un'auto con a bordo due ragazzi e una ragazza è finita in mare nel piccolo porticciolo di Santa Maria la Scala ad Acireale, 24 febbraio 2019. ANSA/VIGILI DEL FUOCO

Tre giovani ventenni risultano ancora dispersi a Santa Maria La Scala, in provincia di Catania, dopo essere stati trascinati in mare, nella serata del 24 febbraio, da un’onda che ha travolto l’auto in cui si trovavano, una Fiat Panda. La vettura è stata trascinata in mare dalle onde e i soccorsi per recuperare le vittime sono stati inizialmente parzialmente rallentati dal maltempo che ha continuato ad abbattersi sulla zona. Al mattino sono stati trovati targa e paraurti dell’auto. Poi anche il corpo di una vittima.

Tre dispersi per il maltempo nel catanese

Un’auto con a bordo due ragazzi e una ragazza è finita in mare nella serata di domenica 24 febbraio, travolta da un’onda nel piccolo porticciolo di Santa Maria la Scala ad Acireale.

Subito, intorno alle 19 sono scattate le ricerche da parte dei sommozzatori dei vigili del fuoco. Le condizioni proibitive per il mare grosso, però, hanno fatto sapere i vigili del fuoco, ha rallentato le operazioni.

Secondo una prima ricostruzione i tre ragazzi erano su una Fiat Panda posteggiata sul molo del porticciolo per guardare il mare mosso quando un’onda anomala ha trascinato la vettura in mare.

La tragedia è stata notata da un testimone che ha lanciato l’allarme. Le ricerche in mare nella notte sono state effettuate dall’equipaggio di un elicottero della guardia costiera. Per le cattive condizioni del mare non hanno immediatamente potuto immergersi in acqua, invece, i sommozzatori dei vigili del fuoco che sono arrivati sul posto anche con una colonna fari per illuminare la zona, e una gru.

Ritrovati targa e paraurti

Targa e paraurti dell’auto ed il portafogli di uno dei tre giovani dispersi sono stati ritrovati in mare in mattinata lunedì, dopo la ripresa delle ricerche a Santa Maria la Scala. Dopo qualche ora di lavoro è stato trovato dalla Guardia costiera di Catania il corpo di uno dei tre ragazzi dispersi in mare presso il porticciolo. Sono ancora in corso le operazioni di ricerca dei sommozzatori e dei vigili del fuoco.