Anziano muore dissanguato, ferito dal bidet rotto

Ad allertare i soccorsi sono stati i vicini di casa dell'uomo che si erano insospettiti dal fatto che sentivano un continuo gocciolamento di acqua

Pubblicato da Kati Irrente Lunedì 18 febbraio 2019

Anziano muore dissanguato, ferito dal bidet rotto
ANSA

E’ accaduto in provincia di Verona, a Isola Rizza, la scorsa domenica 17 febbraio. Un anziano di 74 anni che viveva da solo ha perso la vita dopo un tragico incidente avvenuto nella sua casa. L’uomo è morto dissanguato dopo essersi ferito con un coccio di ceramica del bidet che si era frantumato e che gli ha provocato una emorragia molto grave da essere fatale.

Ad allertare i soccorsi sono stati i vicini di casa dell’uomo che si erano insospettiti dal fatto che sentivano un continuo scrosciare di acqua, e l’uomo non rispondeva né al citofono né al campanello della sua abitazione.

Per entrare in casa si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno trovato il corpo della vittima sul pavimento del salotto, in una pozza di sangue.

Da una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della compagnia di Legnago, l’uomo sarebbe stato vittima di un tragico incidente. Con ogni probabilità, nella notte tra sabato e domenica, il pensionato si è appoggiato al bidet che improvvisamente si è rotto.

L’uomo è stato quindi ferito alla gamba da una scheggia di ceramica che gli ha reciso un’arteria provocando la grave emorragia che lo ha ucciso.