Senzatetto uccisa dal freddo ad Arezzo, dormiva da anni in auto

Il freddo si trasforma in killer per chi vive senza un tetto: la vittima si chiamava Ornella Occhini, di 53 anni, ed era originaria di Ponticino.

Pubblicato da Kati Irrente Lunedì 11 febbraio 2019

Senzatetto uccisa dal freddo ad Arezzo, dormiva da anni in auto

Una donna è morta per il freddo in provincia di Arezzo. Ornella Occhini aveva 53 anni ed era di Ponticino. Da anni viveva senza fissa dimora, dormiva nella sua auto. E proprio nella sua auto i carabinieri hanno ritrovato il corpo della donna, in località Poggio del Drago, nel comune di Pergine Valdarno Laterina.

Su Il corriere di Arezzo si legge che il medico legale ha accertato che il decesso della donna risale almeno a cinque giorni.

Si tratterebbe di morte naturale. Secondo i primi accertamenti, le temperature rigide del periodo avrebbero causato un malore alla donna, poi rivelatosi fatale.

La vittima si chiamava Ornella Occhini, di 53 anni, ed era originaria di Ponticino.

L’auto che da anni era diventata la sua casa era una vecchia Fiat 500, era parcheggiata in località Poggio del Drago, nel comune di Pergine Laterina, nell’Aretino.

Pare che la donna avesse in più occasioni rifiutato l’aiuto dei servizi sociali. Chi la conosce dice di Ornella che era una persona molto religiosa, amante della natura e di lunghe camminate trascorse in solitudine.