Neonata salva la vita alla sua mamma: grazie al suo ‘fiuto’ ha scoperto che aveva un tumore al seno

La piccola aveva smesso di prendere il latte da una mammella, facendo insospettire la donna. Dopo alcuni esami clinici, la scoperta del cancro

Pubblicato da Beatrice Elerdini Lunedì 11 febbraio 2019

Neonata salva la vita alla sua mamma: grazie al suo ‘fiuto’ ha scoperto che aveva un tumore al seno
Foto: pixabay

L’istinto di un neonato è stato capace di salvare la sua mamma. La storia riportata da Libero ha davvero dell’incredibile. Una bimba di pochi mesi ha smesso di prendere il latte da una mammella facendo insospettire la madre. La piccola aveva ‘fiutato’ che qualcosa in quel seno non andava e in effetti, dopo alcuni accertamenti, la donna ha scoperto di avere un tumore al seno.

La dottoressa Melania Rizzoli ha spiegato a Libero che il cancro produce un odore specifico, con buona probabilità la neonata lo aveva fiutato.

L’identificazione di tale odore consente di fare un enorme passo avanti nelle possibilità di effettuare diagnosi precoci. Al momento esistono due valide tecnologie: un microchip in grado di trasformare l’odore in segnale elettronico, e il Breath test, un esame molto semplice e non invasivo che consente di riscontrare la malattia attraverso il respiro.

LEGGI ANCHE: Donne morte di cancro al seno per un errore informatico: lo scandalo in Gran Bretagna