Roma, sesso sul bus davanti ai passeggeri: coppia di giovani denunciata

Entrambi sono stati invitati dai militari a scendere dal pullman. Ora dovranno rispondere del reato di atti osceni in luogo pubblico

Pubblicato da Beatrice Elerdini Lunedì 26 novembre 2018

Roma, sesso sul bus davanti ai passeggeri: coppia di giovani denunciata
Foto di repertorio Ansa

Roma: nuove fiamme su un autobus, questa volta non per un corto circuito, ma per le effusioni troppo hot di una coppia di giovani. Lui, 17 anni e lei 28, entrambi di origini sarde, hanno iniziato a baciarsi davanti agli altri passeggeri presenti sul pullman, poi hanno iniziato un vero rapporto sessuale. Sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico.

L’episodio a luci rosse è accaduto domenica 25 novembre. Erano circa le 6.30 della mattina: i due stavano rientrando da una notte trascorsa nei locali della zona Ostiense. Erano avvinghiati noncuranti di tutti gli altri passeggeri dell’autobus 280. A un certo punto l’autista ha chiamato il 112: sul Lungotevere Marzio, sono intervenuti i militari della pattuglia mobile di zona del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro. La coppia è stata invitata a ricomporsi e a scendere dal mezzo.

Immediata la denuncia. Ora dovranno rispondere del reato di atti osceni in luogo pubblico.

LEGGI ANCHE: Atti osceni in luogo pubblico, depenalizzazione: cosa si rischia?