Roxana trovata morta a 24 anni in camera da letto: probabile overdose

Si attende l'esito dell'esame autoptico per chiarire le ragioni del decesso e conoscere le eventuali sostanze assunte dalla giovane

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 7 novembre 2018

Roxana trovata morta a 24 anni in camera da letto: probabile overdose
Foto: Facebook

E’ stata trovata morta nella sua camera da letto nel padovano. Roxana Chelea, di origine romena ma residente in Italia da quando era piccola, aveva soltanto 23 anni. Da alcune ore non rispondeva al telefono, poi la tragica scoperta. La giovane era tormentata da alcuni problemi esistenziali. Sul decesso cala anche l’ombra dell’overdose.

‘La vita è un labirinto, ma ogni labirinto ha la sua via d’uscita’. Erano le parole con cui Roxana si presentava sul suo profilo Facebook. Una ragazza bellissima, che purtroppo non ha retto al peso delle angosce che abitavano nella sua mente.

E’ stata trovata priva di vita nella stanza che un’associazione di Albignasego le aveva messo a disposizione. Immediato l’intervento dei sanitari del 118, che hanno constatato il decesso. Sul posto sono giunte anche le Forze dell’Ordine, che hanno avviato le indagini per accertare eventuali responsabilità.

L’ipotesi dell’overdose assume una certa rilevanza soprattutto il relazione al fatto che soltanto negli ultimi quattro giorni nel padovano sono stati tre i decessi legati alla droga. Sarà tuttavia l’esame autoptico a chiarire le ragioni della morte e le eventuali sostanze assunte dalla ragazza.