Torna il maltempo, Italia sommersa: temporali, vento, frane e paesi isolati

oggi allerta rossa sul Veneto e arancione su Lombardia, Toscana, Umbria, Lazio e Campania, Abruzzo, Molise e Sicilia

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 2 novembre 2018

Torna il maltempo, Italia sommersa: temporali, vento, frane e paesi isolati
Foto: Ansa

Il maltempo è già tornato e sta mettendo in ginocchio l’intero Paese. Forti temporali, raffiche di vento, frane e crolli. Si parla di quattro nuove vittime, che vanno ad aggiungersi alle nove registrate in meno di 24 ore soltanto pochi giorni fa. Una frana di terra e fango ha completamente bloccato la strada regionale 203 che collega Cencenighe con Agordo, nel bellunese. Isolati i comuni a nord dello smottamento, causato dalle intense piogge. Nell’area sono al lavoro 200 vigili del fuoco provenienti da tutta la regione. Crolli anche a Ischia, strade allagate a Palermo e Portofino ancora isolata. L’emergenza non si placa: oggi allerta rossa sul Veneto e arancione su Lombardia, Toscana, Umbria, Lazio e Campania, Abruzzo, Molise e Sicilia.

Portofino resta isolata

Foto: ansa

Portofino è attualmente raggiungibile solo via mare, da quando è stata disposta la chiusura del sentiero di emergenza. Era stato aperto per consentire ai residenti di collegarsi con gli altri centri urbani, dopo il crollo della strada che unisce il paese a Santa Margherita Ligure.

 Strade inondate a Sciacca

Pubblicato da Giancarlo Fauci su Giovedì 1 novembre 2018

Il maltempo continua ad assediare la Sicilia. A Sciacca i forti temporali hanno allagato numerose strade, scantinati e primi piani degli edifici. Il fiume Sosio è esondato e le strade di Palazzo Adriano sono completamente allagate. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei Vigili del Fuoco di Corleone e Prizzi in aiuto delle persone con le case allagate. Moltissime le strade invase dal fango. Il sindaco di Lercara, Luciano Marino lancia l’allarme sui social: ‘Non prendete lo scorrimento veloce in nessuna direzione’.

Ischia: frana muraglione a Casamicciola

Le forti piogge di questa mattina hanno provocato il crollo di un grosso muro perimetrale di un albergo di via Principessa Margherita a Casamicciola (Napoli). Piazza Marina è stata travolta da fango e detriti. Interdetto l’accesso all’area.

Belluno: si muove la frana del Tessina

Foto: Ansa

Di nuovo in movimento la frana del Tessina, in Alpago in provincia di Belluno. Si tratta del più grande smottamento conosciuto d’Europa: 4 milioni di metri cubi, una massa immensa di materiale che rischia di schiacciare la piccola frazione di Chies d’Alpago. Pronto il piano di evacuazione per una quarantina di abitanti. L’unità di crisi istituita presso la Protezione Civile è sul posto.

Fiumicino: tonnellate di rifiuti sulla costa

Dopo le intense mareggiate degli ultimi giorni tonnellate di rifiuti hanno invaso la costa, a Passo della Sentinella, nella zona del vecchio faro e in alcuni tratti di litorale al nord di Fiumicino.