Aggrediti Brumotti e la troupe di Striscia la Notizia: 3 arresti

Fondamentali le immagini di alcuni filmati per l'arresto di Davide Vittozzi, 21 anni, Alberto Ottiero, 23, ed Emanuele Salvati, 20

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 31 ottobre 2018

Aggrediti Brumotti e la troupe di Striscia la Notizia: 3 arresti
Foto di repertorio Ansa

Incastrati dalle immagini di alcuni filmati, Davide Vittozzi, 21 anni, Alberto Ottiero, 23, ed Emanuele Salvati, 20. Sono i protagonisti dell’aggressione alla troupe di Striscia la Notizia e all’inviato Vittorio Brummotti, avvenuta lo scorso 22 gennaio. Quel giorno stavano realizzando un servizio sulle piazze di spaccio nel rione Traiano di Napoli.

I Carabinieri della compagnia di Bagnoli, coordinati dalla Procura della Repubblica partenopea, hanno svolto approfondite indagini sulla vicenda. Individuati i tre responsabili dell’aggressione, li hanno arrestati. Davide Vittozzi e Alberto Ottiero, si trovano nel carcere napoletano di Poggioreale, mentre Emanuele Salvati è agli arresti domiciliari.

Brumotti si era recato nel quartiere per documentare le attività di spaccio. E’ arrivato a bordo di un’auto dalla quale parlava con un megafono. Immediata la reazione degli abitanti del Rione. Durante l’aggressione la troupe di Striscia è riuscita a rientrare nei propri automezzi grazie all’intervento dei militari. Gli inviati del tg satirico e dei Carabinieri sono stati travolti da insulti, minacce e oggetti lanciati.