Roma: 24 feriti nel crollo della scala mobile della metro A

La trasferta a Roma per assistere alla partita di Champions League, si è trasformata in un incubo per 24 tifosi del Cska Mosca.

Pubblicato da Kati Irrente Mercoledì 24 ottobre 2018

Roma: 24 feriti nel crollo della scala mobile della metro A
Il cedimento della scala mobile nella stazione Repubblica della metropolitana di Roma, 23 ottobre 2018. ANSA/VIGILI DEL FUOCO

Per 24 tifosi del Cska Mosca la trasferta a Roma per assistere alla partita di Champions League si è trasformata in un incubo. Mentre si recavano allo stadio Olimpico, intorno alle 19 del 23 ottobre, la scala mobile della metro A che avevano preso ha ceduto improvvisamente. Il cedimento è avvenuto mentre un gruppo di tifosi russi, non ancora identificati, si era messo a saltare sulle scale.

L’incidente alla scala mobile è avvenuto in una delle stazioni della metropolitana più affollate d’Italia. È successo nella centralissima stazione di Repubblica, a due passi dalla stazione Termini.

Anche l’esercito ha collaborato alle operazioni di messa in sicurezza dell’area di Piazza Repubblica nei dintorni della stazione della metro A. La metropolitana è rimasta chiusa per ore per permettere i primi rilevamenti dopo l’incidente. La polizia ha sequestrato tutta l’area della stazione perché la zona sarà oggetto di verifiche. Sul luogo è giunta anche la sindaca, Virginia Raggi, per parlare con tecnici e soccorritori e per portare solidarietà ai feriti: “Siamo venuti qui per capire cosa sia successo. Esprimo a nome della città di Roma solidarietà e vicinanza ai feriti e la città di Roma è a disposizione delle loro famiglie per tutto ciò che può servire in questo momento”, ha detto.

Le indagini

La procura ha aperto un fascicolo per lesioni colpose, per ora a carico di ignoti. Alle indagini sta già lavorando il pm Francesco Dall’Olio che ha raccolto le prime informazioni sul caso dai soccorritori e dalle forze dell’ordine. Sulle cause dell’incidente Atac, municipalizzata del Comune di Roma che gestisce il trasporto pubblico locale, ha aperto un’indagine interna.

Gli inquirenti dovranno stabilire se la scala abbia ceduto perché danneggiata dal comportamento dei passeggeri o se la causa del cedimento sa stata l’usura. Secondo le prime ricostruzioni, sembra che i tifosi stessero saltando e ballando sulle scale, intonando toni da stadio, quando la struttura si è sgretolata. Ma tutto è ancora da capire. Da un video postato su Twitter da un tifoso russo si vede però chiaramente che, senza apparente motivo, la scala mobile è collassata su se stessa, tra le urla dei passeggeri, a grande velocità.

I feriti

Il bilancio dei feriti è 24. Il più grave dei feriti, trasportato al Policlinico Umberto I, ha riportato una frattura esposta con semi-amputazione del piede, gli altri riportano fratture e traumi agli arti inferiori.