Taviano, perde il controllo dell’auto e finisce contro un muro: muore lo chef Nocco

Il cuoco era già stato protagonista di un altro incidente due anni fa mentre era a bordo del suo scooter

Pubblicato da Beatrice Elerdini Lunedì 22 ottobre 2018

Taviano, perde il controllo dell’auto e finisce contro un muro: muore lo chef Nocco
Foto: Facebook

Tragico incidente per lo chef Alessandro Nocco: a 42 anni, si è schiantato con la sua auto contro un muro. Verso le 8.30 di questa mattina, mentre stava percorrendo la provinciale Taviano-Alezio per recarsi al lavoro, ha perso il controllo della sua Smart Fortwo cabrio, all’uscita di una curva. Il cuoco del Caroli Hotels di Gallipoli è stato tradito dall’asfalto reso scivoloso dalle abbondati piogge.

Alessandro Nocco, di Taviano, è finito rovinosamente contro un muro della cappella di Santa Lucia. L’impatto è stato così forte che per lui non c’è stato nulla da fare.

Lo chef, sposato, senza figli, era rimasto coinvolto in un altro grave incidente stradale due anni fa: era il 20 ottobre, quando si è scontrato con un’auto, mentre era a bordo del suo scooter. Quella volta il destino è stato clemente con lui: era riuscito a riprendersi, mentre questa volta non ce l’ha fatta.

La salma del 42enne si trova attualmente presso la camera mortuaria dell’ospedale ‘Vito Fazzi’ di Lecce. E’ a disposizone del pm di turno. I Carabinieri di Taviano si sono occupati di effettuare tutti i rilievi del caso.