Quando i neri erano i meridionali: il video sul razzismo è virale

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 22 ottobre 2018

Quando i neri erano i meridionali: il video sul razzismo è virale

Ha totalizzato 1 milione di visualizzazioni il video intitolato Quando i neri erano i meridionali: ovvero, l’ultimo è “il più terrone” di tutti pubblicato su Facebook dalla pagina This is Racism.

Il video è interpretato dall’attore Andrea Pennacchi e mostra il monologo di un veneto deluso che si rivolge ai “terroni”, quei terroni che negli anni passati, nelle accuse del personaggio, raggiungevano Padova per poi disperdersi nei paesini dell’hinterland per reclamare lavoro e portare degrado, violenza e malaffare. Quei terroni “piccoli, neri e pelosi” accusati in realtà di non voler far nulla e di voler essere mantenuti a spese della collettività.
Il video si conclude con una constatazione paradossale: adesso settentrionali e “terroni” sono un solo popolo perché gli immigrati africani hanno fatto il miracolo: sono riusciti a unire l’Italia. E i meridionali che votano Salvini? Una delusione, solo gente che non ha capito o che non ricorda tutto l’odio ricevuto dai razzisti del Nord Italia. Gente che dovrebbe vergognarsi.