Brescia, scomparso Valentino Loi: dopo un post su Facebook il nulla

L'uomo sarebbe stato visto per l'ultima volta il 24 settembre nella zona della stazione ferroviaria di Brescia

Pubblicato da Beatrice Elerdini Lunedì 8 ottobre 2018

Brescia, scomparso Valentino Loi: dopo un post su Facebook il nulla
Foto: Facebook

E’ scomparso nel nulla Valentino Loi, 38enne di origini sarde, residente da un anno a Brescia. Dopo aver chiamato i familiari e aver scritto un post su Facebook, da domenica 23 settembre, di lui si sono perse le tracce. Una strana telefonata alla sorella Tiziana da un cellulare sconosciuto: ‘Non ho più il mio cellulare’, avrebbe fatto in tempo a dire, subito dopo la comunicazione si è interrotta improvvisamente. Poi, il post inquietante su Facebbok, a seguire, il silenzio. I genitori preoccupati hanno denunciato la scomparsa del 38enne ai Carabinieri.

‘Sto male, ho dolori atroci, non posso parlare’, ha scritto Valentino sulla bacheca del suo profilo Facebook prima di far perdere le tracce di sé. Parole che raccontano di una serata con gli amici andata a finire male e che ha messo in stato di allarme i familiari, tutti residenti a Bari Sardo, piccolo comune delle provincia di Nuoro, da cui proviene il 38enne.

È gradita la condivisione… Grazie!

Pubblicato da Sardegna Punto Radio su Sabato 6 ottobre 2018

La denuncia ai Carabinieri

La scomparsa di Valentino Loi è stata denunciata ai Carabinieri lo scorso lunedì 3 ottobre. I militari hanno immediatamente avviato le ricerche. L’ultima volta è stato avvistato 24 settembre nella zona della stazione ferroviaria di Brescia, come riferiscono i familiari. Valentino è alto circa 1,70, ha gli occhi castani e i capelli molto corti e scuri.