Roma, sfregia una statua in parrocchia e minaccia una suora: arrestato

L'uomo, di origini polacche, dovrà rispondere dei reati di danneggiamento aggravato e violenza privata

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 28 settembre 2018

Roma, sfregia una statua in parrocchia e minaccia una suora: arrestato
Foto di repertorio / ansa

E’ stata un’alba difficile quella di oggi per le suore della parrocchia di Santo Spirito in Sassia in via dei Penitenzieri, nel cuore di Roma: un cittadino di origini polacche ha divelto una colonna in gesso per deturpare la statua di San Luigi Gonzaga e l’altare all’interno dell’edificio religioso situato a due passi da piazza San Pietro. L’uomo ha poi aggredito una suora che ha tentato di placarlo.

Le altre sorelle che hanno assistito all’episodio, terrorizzate, hanno subito avvisato i Carabinieri. Una pattuglia dell’Arma ha raggiunto la parrocchia in pochi minuti e ha bloccato l’uomo. L’aggressore è stato immediatamente condotto in caserma e poi è stato accompagnato in carcere su disposizione del magistrato: ora dovrà rispondere dei reati di danneggiamento aggravato e violenza privata. Al momento si indaga sulle generalità dell’uomo e sulle ragioni che lo hanno spinto ad agire in quel modo.