Torino: gatto precipita dall’ottavo piano in testa a un passante. Proprietario a processo

Il micio non è purtroppo sopravvissuto al volo. La padrona è stata denunciata per lesioni personali colpose

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 5 settembre 2018

Torino: gatto precipita dall’ottavo piano in testa a un passante. Proprietario a processo
Foto Pixabay

Sembra la trama di un film surreale e invece è un fatto realmente accaduto: un gatto è precipitato da un balcone all’ottavo piano direttamente in testa a un passante. Purtroppo il micio non ha retto all’impatto ed è morto, mentre per il povero malcapitato la prognosi è stata di 30 giorni per un trauma al collo. La vicenda risale al 27 luglio del 2017, ma l’appuntamento in tribunale per la proprietaria del piccolo felino è fissato per la settimana prossima. Sarà il giudice a stabilire se l’uomo travolto dal gatto di 6 chili avrà diritto a un risarcimento danni.

Una padrona recidiva

La padrona del micio, una signora straniera, era già stata multata in precedenza dalla Polizia Municipale per mancato controllo dell’animale. L’ultimo episodio ha provocato la morte del piccolo felino e il ferimento di un uomo che ancora oggi si porta sulle spalle (o meglio sul collo) le conseguenze di quel bizzarro incidente. Il passante ha subito sporto denuncia e ora la donna dovrà rispondere delle lesioni procurate allo sconosciuto. L’accusa sosterrà davanti al giudice che la padrona del gatto non abbia provveduto adeguatamente al controllo dell’animale, al fine di evitarne la fuga.