Lei ha l’Alzheimer, lui le racconta ogni giorno la loro storia d’amore

Sua moglie dopo 55 anni di unione non riconosce più lui né i suoi figli e i nipoti, ma l'uomo non si è perso d'animo e ha trascritto su quaderni un'intera storia, la storia della loro vita insieme

Pubblicato da Kati Irrente Mercoledì 5 settembre 2018

Lei ha l’Alzheimer, lui le racconta ogni giorno la loro storia d’amore
pixabay / foto

E’ una storia che tocca il cuore, quella di un uomo novantenne che per non far cadere nell’oblio della malattia la sua storia d’amore con la donna della sua vita ha cominciato a trascrivere tutto, ogni capitolo della loro vita in due, in modo che ogni giorno lei, malata di Alzheimer, possa ricordarla. La memoria che svanisce è solo uno dei sintomi della patologia che colpisce 150mila persone ogni anno in italia, e settembre è il mese dedicato proprio all’Alzheimer.

Questa storia commovente è apparsa sulle pagine del “Messaggero Veneto”. Lui, militare in pensione, che con la moglie ha trascorso 55 anni di vita, racconta l’incontro tragico con la malattia che divora i ricordi: “Il suo cervello non trattiene più nulla, i ricordi restano davanti ai suoi occhi per pochi minuti e poi tutto scivola nel buio”, ma fino a che potrà, sarà sempre al suo fianco per ridarle quei ricordi, le date, i nomi, i giorni felici, per sfogliare con lei le fotografie che cristallizzano un passato trascorso insieme.

Così, ogni giorno riparte da zero, da ”sconosciuto” piano piano ridiventa l’amorevole marito, che ancora le porta il caffè a letto ogni mattina, “perché lei ama così”.

Ogni giorno lui le ricorda come si sono incontrati, come si sono innamorati, e poi il giorno delle nozze, quando entrambi erano emozionatissimi, le loro passioni, i passatempi, il lavoro di una vita intera, che ora, a 92 anni, sembra non avere avuto senso, ma che invece ce l’ha avuto, e lui è pronto a testimoniarlo fino alla morte.

“Era una donna solare, con la sua forza avrebbe potuto sollevare il mondo”, dice l’uomo ricordando la gioventù passata, e sottolineando che oggi, quando lei lo guarda riconoscendolo lui ritrova in un attimo tutto il senso dei suoi sforzi, del suo impegno, del suo amore per lei.