‘Zingari scendete avete rotto i c…’, annuncio shock sul treno Milano-Cremona-Mantova

'Ringraziamo il cliente per la pronta segnalazione. Quanto riportato è grave e inqualificabile - è scritto in una nota di Trenord - Abbiamo prontamente avviato inchiesta interna ad esito della quale adotteremo i provvedimenti necessari'

da , il

    ‘Zingari scendete avete rotto i c…’, annuncio shock sul treno Milano-Cremona-Mantova

    Trenord ha fatto sapere di avere aperto un’inchiesta dopo la denuncia di alcuni passeggeri che sono rimasti scioccati dal messaggio che martedì 7 agosto è stato diffuso dagli altoparlanti all’interno dei vagoni del treno regionale ‘2653’, che parte alle 12:20 da Milano con destinazione Cremona e Mantova. Una voce femminile, probabilmente appartenente alla Capotreno, avrebbe detto: ”I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori. Scendete perché avete rotto. E nemmeno agli zingari: scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i c…”.

    L’azienda, avvertendo anche la stampa dell’apertura di una inchiesta interna, e giudicando ”grave e inqualificabile” l’accaduto, ha comunque rilasciato una nota in cui spiega che : ”Il dispositivo da cui si lanciano quel tipo di avvisi non è in cabina e, attraverso una manomissione, può essere accessibile anche ai passeggeri”.

    La segnalazione, da parte di un passeggero, è stata inviata alla redazione di Cremonaoggi e rapidamente la notizia si è diffusa su Twitter, suscitando l’indignazione degli utenti.