Auto contro tir sulla Cassino-Sora: muore giovane mamma grave la figlia di 3 anni

Serena Pezzella di 38 anni ha perso la vita in seguito al tragico scontro con un tir in Ciociaria, la figlia di tre anni è stata estratta dalle lamiere ed è stata ricoverata in condizioni gravi

Pubblicato da Redazione NanoPress Mercoledì 11 luglio 2018

Auto contro tir sulla Cassino-Sora: muore giovane mamma grave la figlia di 3 anni

Superstrada Cassino-Atina è da poco passato mezzogiorno. Serena Pezzella è a bordo della sua Lancia Y e si dirige verso Atina con la figlia di 3 anni al seguito. Lei è responsabile di una casa-famiglia a Pontecorvo ma sta andando per lavoro in una struttura nella piccola cittadina del frusinate. Mentre transita perde il controllo dell’auto e finisce contro un tir proveniente nella corsia opposta. Un impatto terribile che non ha lasciato scampo alla giovane mamma. Nello schianto frontale la figlioletta è rimasta gravemente ferita. E’ stata estratta in seguito dalle lamiere dai vigili del fuoco, ed è stata ricoverata in condizioni gravi.

Il grave sinistro si è verificato nei pressi dell’area di servizio Esso, a poca distanza dall’ospedale Santa Scolastica di Cassino. Serena Pezzella è deceduta subito e inutili si sono rivelati per lei tutti i tentativi di soccorso. La piccola è stata trasferita al ‘Bambin Gesù’ di Roma. Lo svincolo per Sant’Elia Fiumerapido è rimasto chiuso al chilometro 36. Sulla Cassino-Sora il traffico è andato in tilt, con pesanti ripercussioni sulla circolazione. I carabinieri della compagnia di Cassino, intervenuti con il personale del 118 e i pompieri, hanno proceduto a tutti i rilievi e sono ora impegnati per cercare di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Disposto il sequestro dei due mezzi.

Il magistrato di turno presso la Procura ha stabilito che la salma della sfortunata madre venga sottoposta all’esame autoptico. I militari intervenuti nel luogo dell’incidente stanno invece ascoltando i testimoni per ripercorrere cosa possa essere accaduto. Si cerca di capire se la donna possa essere rimasta vittima di un malore. L’autista del tir, originario di Napoli, in stato di choc è stato trasportato in ospedale per gli accertamenti di prassi.

Le parole del sindaco di Pontecorvo, Anselmo Rotondo: “La nostra comunità si stringe al dolore di tutta la famiglia Pezzella. Una giovane madre che perde la vita in questo modo sulla strada è una tragedia troppo grande da superare“.