Napoli: africano aggredisce passanti senza motivo, interviene l’Esercito

Panico per le vie della città partenopea dove in principio si era pensato a un attentato terroristico

da , il

    Napoli: africano aggredisce passanti senza motivo, interviene l’Esercito

    Non è ancora chiaro cosa sia scattato in testa di un uomo di origini africane che intorno alle 11 di mattina ha seminato il panico in via Foria a Napoli. L’uomo ad un certo punto ha dato in escandescenza e ha cominciato a tirare schiaffi e pugni a chiunque passasse vicino a lui, sembra proprio senza un apparente motivo.

    L’extracomunitario urlava, mentre prendeva a pugni i passanti davanti all’ingresso del liceo statale Antonio Genovesi, e in un primo momento si era fatta strada l’ipotesi di un possibile attentato terroristico, ma poi si è capito che l’uomo era ‘solo’ in un forte stato di agitazione.

    Sul posto, tra cittadini e turisti visibilmente preoccupati, sono intervenuti anche i carabinieri, ma a fermare l’aggressore sono stati alcuni militari dell’esercito.

    L’uomo è stato posto in condizioni di non nuocere e al momento si sta procedendo alla sua identificazione, in modo da poter emettere i relativi provvedimenti a suo carico.