Restituisce portafoglio con quasi 500 euro e gli viene offerto un posto di lavoro

A ritrovare il borsello smarrito un giovane senegalese di 19 anni che ha avuto come riconoscimento per il bel gesto un offerta di lavoro

Pubblicato da Redazione NanoPress Martedì 26 giugno 2018

Restituisce portafoglio con quasi 500 euro e gli viene offerto un posto di lavoro
shutterstock.com

Quando si dice che l’onesta paga sempre non ne siamo proprio tutti così convinti. Eppure a darne insegnamento è stato un ragazzo di soli 19 anni di origine senegalesi. Dopo aver ritrovato un portafoglio smarrito con all’interno un’ammontare di circa 500 euro, lo ha raccolto e lo ha prontamente consegnato alla caserma dei Carabinieri senza indugiare.

La storia arriva dal portale Cityrumors.it e il protagonista è un giovane extracomunitario ospite del Residence Felicioni di Roseto. A smarrire il portafoglio era stato il titolare di un’impresa edile della cittadina abruzzese di 41 anni, che, scendendo dal suo camion, in prossimità della pineta a ridosso della stazione ferroviaria, dove ha un cantiere operativo, lo ha perso. “Mi sono accorto solo successivamente di aver perso il portafogli. Ho sperato che qualcuno lo trovasse per riavere quanto meno i documenti. Dopo un paio d’ore ho ricevuto la telefonata dei carabinieri della locale stazione che mi avvertivano che era stato ritrovato” ha poi raccontato l’uomo.
I carabinieri hanno così subito riconsegnato il portafogli al 41enne e questi ha voluto ringraziare quel giovane migrante, dandogli subito una somma di denaro. In seguito è arrivato anche di più. Quel giovane così onesto ha ricevuto da parte dell’imprenditore anche un posto di lavoro nella sua impresa edile.