Messina, incendio in un appartamento: morti due bambini

I genitori sono riusciti a mettersi in salvo con i due figli più piccoli. Soltanto alle 7.00 sono stati informati dai Vigili del Fuoco che purtroppo gli altri due bambini erano morti nel rogo.

da , il

    Messina, incendio in un appartamento: morti due bambini

    Drammatico incidente per una famiglia di Messina: due fratelli di 10 e 13 anni sono deceduti tra le fiamme di un incendio sviluppatosi nel loro appartamento di via dei Mille, intorno alle 4 di questa mattina. Si trovavano in casa anche i genitori e i due figli più piccoli che sono riusciti a mettersi in salvo. Purtroppo nonostante i ripetuti tentativi mamma e papà non sono riusciti a recuperare gli altri due bambini per colpa delle fiamme. Hanno quindi atteso in strada l’intervento dei Pompieri.

    Ad accorgersi del propagarsi dell’incendio è stata una vicina di casa che immediatamente ha avvertito i Vigili del Fuoco. Tutti gli inquilini della palazzina sono stati allertati al citofono e lo stabile è stato evacuato. Nell’incendio sono morti asfissiati Francesco Filippo Messina, di 13 anni, e il fratello Raniero di 10. Sono riusciti invece a fuggire dalle fiamme i genitori, Giovanni e Chiara Messina, proprietari dell’Emporio Armani di via dei Mille, e i due figli più piccoli, Tancredi di 8 anni e Francesco di 6.

    Sul posto è giunta anche la Polizia, che ha effettuato tutti i rilievi necessari all’indagine, avviata al fine di acclarare la dinamica dell’incidente e le eventuali responsabilità. Gli agenti stanno inoltre interrogando alcuni condomini dell’edificio travolto dal rogo. La prima ipotesi è che le fiamme siano partite dalla cucina, dove probabilmente si è verificato un corto circuito.