Morsa da una vipera: 72enne muore dopo 15 giorni di agonia

Le condizioni della donna sono apparse subito gravissime, quando è arrivata al pronto soccorso aveva già avuto un'ischemia cerebrale.

da , il

    Morsa da una vipera: 72enne muore dopo 15 giorni di agonia

    Una donna di 72 anni, residente a Rofrano, è morta dopo 15 giorni di agonia, in seguito al morso di un vipera. E’ rimasta ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania Antonia Lettieri, i medici hanno fatto tutto quanto in loro potere per salvare la donna, ma le sue condizioni erano apparse molto gravi già al suo arrivo al pronto soccorso. La 72enne si trovava in località Croce del piccolo centro cilentano, nel verde della campagna, quando è stata morsa dalla vipera: subito ha chiesto aiuto al marito, ma in pochi istanti ha perso i sensi ed è andata in shock anafilattico.

    Il marito atterrito dall’accaduto e dal rapido peggioramento della moglie, ha immediatamente contattato il 118, che è intervenuto tempestivamente con due ambulanze, di cui una attrezzata per la rianimazione. Viste le gravissime condizioni della donna è stato chiesto l’intervento dell’elisoccorso, ma nonostante tutto è giunta all’ospedale San Luca in codice rosso. All’arrivo al pronto soccorso era già in fin di vita e aveva già avuto un’ischemia cerebrale. La signora Lettieri non si è mai ripresa fino a quando ieri pomeriggio il suo cuore ha smesso di lottare.