Firenze: muore un bambino di 8 mesi per meningite da pneumococco

Il piccolo era in regola con le vaccinazioni obbligatorie. E' arrivato in ospedale in condizioni disperate, ha lottato per 48 ore contro la malattia, ma purtroppo non ce l'ha fatta.

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 30 maggio 2018

Firenze: muore un bambino di 8 mesi per meningite da pneumococco
Ospedale Mayer di Firenze / ansa

Nuovo caso di meningite: un bambino di 8 mesi è morto presso l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove era stato ricoverato d’urgenza. Il piccolo presentava febbre alta, rigidità fisica e difficoltà respiratorie, così i genitori hanno deciso di trasportarlo immediatamente al pronto soccorso, dove gli è stata diagnosticata una meningite da pneumococco.

I medici che hanno accolto il bimbo all’ospedale Meyer di Firenze lo hanno sottoposto a tutti i controlli del caso, per poi confermare la diagnosi di meningite da pneumococco. A quanto pare il piccolo era in regola con il calendario vaccinale. In base alla normativa sulle vaccinazioni obbligatorie, si somministrano dosi di vaccino contro lo pneumococco a 3 e 6 mesi con un richiamo successivo a 15 mesi. Tuttavia il bambino ha potuto contrarre comunque la meningite, poiché il vaccino non copre da tutti gli agenti patogeni che causano la patologia. La meningite pneumococcica peraltro, a differenza di quella meningococcica, non è contagiosa.

Secondo le informazioni diffuse, il piccolo era giunto in ospedale in condizioni disperate: i medici hanno fatto tutto il possibile per salvarlo, il bimbo ha lottato contro la malattia per 48 ore, ma purtroppo non ha avuto la meglio.