Incidente mortale all’Isola d’Elba: 17enne finisce in un fosso con lo scooter

Fabio Bardelloni era un grande appassionato di calcio, la Lega Nazionale Dilettanti Toscana ha espresso il suo cordoglio alla famiglia del giovane.

da , il

    Incidente mortale all’Isola d’Elba: 17enne finisce in un fosso con lo scooter

    Tragedia all’Isola d’Elba: Fabio Barbelloni, un ragazzino di 17 anni, è morto in un incidente stradale. Era a bordo del suo scooter e a un certo punto è finito fuori strada. La tragedia si è consumata in località Carpani, vicino a Portoferraio: sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorritori, ma purtroppo per il giovane non c’è stato nulla da fare.

    Secondo le prime ricostruzioni della Polizia, Fabio avrebbe perso il controllo del mezzo, precipitando in un fosso adiacente alla provinciale che da Portoferraio conduce a Procchio, nelle immediate vicinanze di Carpani. Il 17enne aveva appena lasciato l’abitazione della sua fidanzata ed era diretto verso casa: arrivato allo stop di Valle Di Lazzaro ha girato a destra verso Procchio ed è scivolato subito nel fosso. I Carabinieri stanno indagando sull’accaduto e invitano chiunque abbia assistito all’incidente a farsi vivo: l’obiettivo è capire se il ragazzo ha perso il controllo da solo o a causa di manovre pericolose di altri mezzi.

    Fabio Bardelloni era un grande appassionato di calcio: giocava nell’Elba ’97, nella squadra dell’Under 19 e aveva anche presenziato nella prima squadra, in serie B. La Lega Nazionale Dilettanti Toscana ha espresso il suo cordoglio alla famiglia del giovane e al team.