Pisa: bimbo di 2 anni scivola dalle braccia del padre, sbatte la testa e muore

I fatti sono avvenuti a Pisa: immediata la corsa in ospedale, il piccolo è stato ricoverato ma le sue condizioni si sono aggravate di ora in ora

da , il

    Pisa: bimbo di 2 anni scivola dalle braccia del padre, sbatte la testa e muore

    Stava cullando il suo bimbo di due anni, quando all’improvviso ha perso la presa e gli è caduto a terra. Il piccolo ha picchiato la testolina contro il pavimento e poche ore dopo è spirato. I protagonisti di questa tragedia sono un papà pisano, di professione medico, e il figlioletto di due anni.

    I fatti sono avvenuti sabato scorso: uno dei due gemellini dormiva tranquillamente nella culla e il papà stava cullando l’altro per farlo addormentare. Ad un certo punto il padre ha perso la presa ed il bimbo è caduto a terra picchiando la testolina con violenza. Il padre ha verificato l’assenza di lesioni esterne, ma per scrupolo l’ha comunque portato al pronto soccorso. Il neonato ha trascorso la notte presso il reparto di neonatologia dell’ospedale di Pisa, dove le sue condizioni si sono andate aggravando di ora in ora. La morte è sopraggiunta all’alba di domenica 27 maggio.

    La magistratura sta investigando e sta valutando se disporre l’autopsia. Da quanto si apprende al momento il padre non risulta indagato.