Difende delle ragazze, muore accoltellato un giovane di 23 anni

La vittima è Nicola Della Morte un calciatore della squadra dilettantistica dell'Ottava, Sassari, ucciso vicino al campo sportivo dove si era svolta l'ultima partita della stagione

da , il

    Difende delle ragazze, muore accoltellato un giovane di 23 anni

    Si trovava in un circolo privato, vicino all’impianto sportivo della borgata di Sassari insieme ai suoi compagni di squadra e ad altri amici. Nicola Della Morte, nato a Chiavenna (Sondrio), impiantista, giocatore dell’Ottava, seconda categoria sarda, è stato ucciso nella notte, intorno alla una. Il giovane calciatore avrebbe invitato un ragazzo di 25 anni, arrivato nel locale, ad andarsene e a non infastidire delle ragazze che erano presenti al circolo. L’uomo ha estratto un coltello e lo ha colpito, poi è fuggito.

    Secondo l’Unione Sarda il killer si chiama Daniele Ventriglia e ha precedenti penali. Nicola è stato accoltellato in maniera mortale al petto dopo che era nata una discussione scaturita dalle molestie dell’omicida nei confronti di alcune donne che erano presenti nel circolo. Nicola stava trascorrendo la serata dopo aver concluso una partita di calcio, ultima della stagione, in un campo neutro, partita che era costata la retrocessione in Seconda categoria della sua squadra. Il killer è poi scappato ed è attualmente ricercato dai carabinieri. Nicola Della Morte viveva in Sardegna perché era fidanzato con una ragazza del posto.