Studenti salvano la professoressa assente: aveva avuto un malore in casa

L'intervento dei suoi alunni e il successivo allarme ha permesso ai soccorsi di intervenire e portare la donna in ospedale

Pubblicato da Kati Irrente Lunedì 14 maggio 2018

Studenti salvano la professoressa assente: aveva avuto un malore in casa

I suoi studenti non riuscivano a credere che fosse ‘normale’ l’assenza della loro amata professoressa che non si era presentata in aula per la consueta lezione. Non era mai mancata, e la sua assenza anche al telefono aveva destato troppi sospetti. Era sicuramente successo qualcosa, così i ragazzi della sua classe hanno deciso di andarla a cercare a casa sua, ma quando non hanno ricevuto una risposta nemmeno al citofono dell’abitazione della docente, hanno deciso di chiamare subito i carabinieri.

E’ così che un gruppo di studenti dell’Istituto tecnico Cesaro di Torre Annunziata, in provincia di Napoli, ha salvato la loro docente 50enne disabile, che era stata colta da un improvviso malore e giaceva priva di sensi nella sua casa di Vico Equense.

La docente disabile era irraggiungibile da oltre 48 ore perché era stata colta da un malore mentre si trovava nella sua abitazione. Preoccupati della sua assenza, gli studenti hanno deciso di andarla a cercare direttamente, permettendo così ai soccorsi di intervenire.

I carabinieri che sono arrivati per intervenire l’hanno trovata stesa sul pavimento della sua abitazione. Gli uomini dei soccorsi – subito allertati – hanno trasportato la docente in ospedale. E ci sono rassicurazioni sulle condizioni della donna che ora è tornata a casa.

Intanto gli studenti non vedono l’ora di poter rivedere in classe la loro insegnante, che è amatissima dai suoi studenti, che adorano ascoltare le sue lezioni: “Le sue lezioni sono racconti nei quali ci presenta ogni giorno un personaggio diverso, come se lo avessimo con noi in aula”, spiegano, sottolineando che la speranza è che la prof torni presto in classe.