Shitzu muore sbranato da un pitbull e da un boxer per salvare i suoi padroni

Sono subito intervenuti i Carabinieri e il servizio di accalappiacani che ha recuperato il pitbull e il boxer, ora sotto osservazione al canile sanitario di Lecco.

da , il

    Shitzu muore sbranato da un pitbull e da un boxer per salvare i suoi padroni

    Lecco: Joe, un piccolo un cane di razza shitzu, di 3 anni, ha perso la sua vita facendo un gesto eroico per salvare i suo padroni e il loro bambino, carico di tutto il suo coraggio e dell’amore che nutriva verso chi si è sempre preso cura di lui si è gettato contro le fauci di un pitbull e un boxer che avevano sconfinato la recinzione del giardino di casa. Ha difeso la sua famiglia con tutte le sue forze, ma non ce l’ha fatta ed è morto sbranato.

    Il padre Enrico Nocera, 35 anni, ha raccontato la terribile vicenda a Il Giorno: ‘Mia moglie e mio figlio più grande erano in giardino quando i due cani del vicino sono sbucati dal nulla, dopo aver scavato una buca sotto una triplice rete che separa il loro recinto dalla nostra proprietà. I due grossi cani si sono diretti subito contro mio figlio, il nostro Joe però si è messo in mezzo, permettendo prima a mio figlio di salvare la mamma e poi di correre insieme al riparo’.

    Pitbull e boxer hanno sbranato il piccolo Shih Tzu davanti sotto agli occhi terrorizzati della mamma e del figlio. ‘Per Joe, però, non c’è stato nulla da fare. Sono dovuti intervenire un veterinario della Asl e un accalappiacani per fermare il pitbull e il boxer, portati poi al canile’, ha concluso papà Enrico.

    Subito sono stati avvisati dell’accaduto i Carabinieri: non appena sono giunti sul posto, hanno ascoltato le testimonianze dei diretti coinvolti e dei vicini. E’ intervenuto anche il servizio di accalappiacani che ha recuperato il pitbull e il boxer, ora sotto osservazione al canile sanitario di Lecco.