Treno deraglia nel cuneese dopo l’urto con una gru che lavorava nei dintorni della ferrovia

'Abbiamo visto la morte in faccia' ha dichiarato un ferito. 'Abbiamo sentito una forte botta, è stato terribile', ha raccontato un altro uomo subito soccorso.

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 27 aprile 2018

Treno deraglia nel cuneese dopo l’urto con una gru che lavorava nei dintorni della ferrovia
Treno deragliato nel cuneese / ansa

Intorno alle ore 12.40 di oggi, nel cuneese, un treno regionale Savona-Torino è deragliato dopo l’impatto con una gru di una ditta privata impegnata in lavori nell’area esterna alla ferrovia. Un ferito ha dichiarato: ‘Abbiamo visto la morte in faccia’. ‘Abbiamo sentito una forte botta, è stato terribile»’, ha raccontato un altro uomo subito soccorso. Subito è stata avviata un’inchiesta di Rfi per accertare la dinamica dell’incidente ferroviario.

‘Per la presenza sui binari di una gru privata esterna alla ferrovia, il locomotore e due carrozze di un treno regionale sono stati urtati durante il transito. A causa dell’urto, il treno è sviato nei pressi della fermata di Trinità. La gru privata stava effettuando lavori esterni alla linea ferroviaria’, ha dichiarato Rfi.

I viaggiatori del treno regionale sono stati accompagnati alla fermata di Trinità e da lì è stato attivato un servizio sostitutivo con bus. La circolazione ferroviaria tra Fossano e Mondovì sulla linea Torino-San Giuseppe di Cairo, è stata temporaneamente interrotta.