Reggio Emilia, facevano bere alcool a una bimba di 4 anni: 3 denunciati

Una 45enne di Parma pensava che la figlia di 23 anni non fosse in grado di educare la piccola e così decideva lei come prendersi cura della nipote, somministrandole anche alcolici.

da , il

    Reggio Emilia, facevano bere alcool a una bimba di 4 anni: 3 denunciati

    Dopo aver ricevuto un referto dall’ospedale cittadino, i carabinieri di Reggio Emilia hanno denunciato tre persone con l’accusa di maltrattamenti in famiglia perché davano da bere alcol a una bambina di 4 anni. A ricevere la denuncia sono state la nonna, la zia e il padre della piccola. La nonna di 45 anni, era convinta che la figlia 23enne non fosse capace di prendersi cura della minore, e quindi si sostituiva alla mamma della bambina ”impartendole” i suoi metodi educativi, che però comprendevano anche l’assunzione di non meglio precisati alcolici.

    Secondo le forse dell’ordine a spalleggiare la donna c’era la sorella di quest’ultima, ossia la zia della bambina.

    Anche il padre della piccola è stato denunciato, perché pare che fosse al corrente di quello che la suocera faceva (anche lanciando minacce o alzando le mani sulla 23enne) ma non era mai intervenuto per salvaguardare la bimba.

    La giovane mamma e la sua piccola di quattro anni sono ora stati trasferiti dalla casa di famiglia in una struttura protetta.