Super ponti e sciopero: scuole chiuse per 10 giorni in diverse Regioni, ecco quali

Due super ponti e lo sciopero nel settore scuola potrebbero portare numerose scuole alla chiusura per diversi giorni

Pubblicato da Kati Irrente Lunedì 16 aprile 2018

Super ponti e sciopero: scuole chiuse per 10 giorni in diverse Regioni, ecco quali
/ ansa

Con il ponte del 25 aprile 2018, il ponte del primo maggio 2018 e lo sciopero del settore scuola proclamato dai sindacati per il 2 e per il 3 maggio, in diverse regioni italiane le scuole resteranno chiuse per diversi giorni, addirittura si parla di una decina di giorni in totale. Se la notizia è stata accolta con entusiasmo dagli studenti più ”fannulloni”, non si può evitare di notare che lo stop alle attività scolastiche protratte in questo modo rischia di danneggiare gli stessi studenti che perderanno ore e ore di lezione.

I super-ponti del 2018 segnati sul calendario scolastico sono due, quello del 25 aprile e quello del 1° maggio.

In base alle norme dell’autonomia scolastica, i dirigenti di ciascun istituto scolastico italiano decideranno quindi in maniera autonoma i giorni in cui le scuole saranno chiuse (fermo restando che sono 200 i giorni in cui ogni scuola deve assicurare lo svolgimento delle lezioni nel corso di un anno).

Il 25 aprile 2018 è mercoledì, ciò vuol dire che le scuole possono fare ponte partendo da sabato 21 aprile fino alla festa della Liberazione, che notoriamente è il 25 aprile. Questa opzione prevede il ritorno rea i banchi a scuola nella giornata di giovedì 26 aprile. Ma è anche possibile che gli studenti godano di una settimana di vacanza se si deciderà di accorpare anche il ponte del primo maggio.

In base a fonti ScuolaZoo, in Liguria le scuole resteranno chiuse sicuramente il 23 e 24 aprile e anche il 30 aprile, per il ponte del primo maggio.

Per il ponte del primo maggio (con inizio il 30 aprile) abbiamo già delle notizie certe, e sono numerose le regioni italiane in cui le scuole saranno chiuse: ossia stiamo parlando di 1) Trentino-Alto Adige – che ha detto sì anche al ponte del 25 aprile; 2) Valle D’Aosta; 3) Piemonte, 4) Veneto, 5) Friuli-Venezia Giulia; 6) Campania; 7) Basilicata; 8) Puglia; 9) Abruzzo; 11) Molise; 12) Umbria; 13) Calabria, 14) Sardegna (28 aprile). Per quanto riguarda le altre regioni non sono ancora state rese note notizie ufficiali.

Inoltre va considerato che per i giorni 2-3 maggio è stato proclamato uno sciopero dei docenti e del personale Ata annunciato dal sindacato dei precari Anief.

Quindi in alcune scuole si potrebbe assistere a un super-ponte-con-sciopero che vedrebbe lo stop alle lezioni per ben dieci giorni.