Gli si ferma il cuore mentre è in doccia, lo salvano i suoi due cani

Luca Ulivelli, 53 anni da Vinci, in provincia di Firenze, si è sentito male mentre era in doccia: ad avvisare la moglie sono stati i due cani di famiglia che lo hanno così salvato. 'Senza di loro mio marito non sarebbe vivo'

da , il

    Gli si ferma il cuore mentre è in doccia, lo salvano i suoi due cani

    Un malore, il cuore che si ferma all’improvviso mentre è in doccia, e l’intervento provvidenziale dei suoi due cani di famiglia che gli salvano la vita. Come racconta Il Tirreno, Luca Ulivelli, 53 anni da Vinci, in provincia di Firenze, deve la sua vita a Balù e Brando, rispettivamente un incrocio labrador-golden retriever di 5 anni e un cucciolo di labrador. È grazie a loro infatti che la moglie è riuscita a intervenire, chiamando i soccorsi in tempo per salvarlo. “Senza di loro mio marito non sarebbe qui”, ricorda al quotidiano ancora sotto shock per il rischio che hanno corso.

    Sono stati infatti i due cani ad avvisarla che qualcosa non andava. Come ha raccontato lei stessa al quotidiano, il marito era in bagno al piano superiore della casa di famiglia a farsi la doccia quando si è sentito male, svenendo. A quel punto Brando, il cucciolo di labrador ha iniziato ad abbaiare e a salire e scendere dalle scale.

    Un comportamento insolito per il cagnolino che l’ha indotta a salire, trovando il marito riverso in doccia e Balù, l’altro cane di famiglia, che cercava di aprire la porta del box doccia.

    Dopo un primo momento di panico, aiutata anche dai due cani che le sono stati vicini, ha chiamato i soccorsi, salvando il marito.

    Il cuore dell’uomo si era infatti fermato per qualche minuto e solo la tempestività dell’intervento dei paramedici ha evitato il peggio. Ora il 53enne si trova in ospedale e si sta riprendendo, ma non vede l’ora di tornare a casa e riabbracciare i suoi adorati cani a cui deve la vita.