Va dal parrucchiere per un cambio look ma finisce in ospedale con ustioni in testa

Voleva cambiare colore ai capelli ma si è ritrovata con il cuoio capelluto ricoperto da piaghe e ustioni di secondo grado.

da , il

    Va dal parrucchiere per un cambio look ma finisce in ospedale con ustioni in testa

    Voleva cambiare colore ai capelli e farsi bionda, ma non avrebbe mai pensato di rimanere vittima di una disavventura tanto dolorosa. Protagonista di questa vicenda è una giovane 25enne di Signa, che è finita in ospedale con un’ustione di secondo grado provocata da una miscela posta sul cuoio capelluto, che in teoria avrebbe dovuto decolorare i capelli, ma che invece le ha provocato danni, non solo fisici.

    La brutta avventura è capitata in un locale di parrucchieri cinesi. La ragazza ha raccontato la sua storia su Facebook chiedendo aiuto all’avvocato fiorentino Guglielmo Mossuto, che nel gruppo ‘Aiutoavvocato’ risponde a quanti hanno da esporre quesiti di ogni natura.

    L’avvocato, come riportato su La Nazione, ha spiegato che “La ragazza è sotto shock, tanto che si è dovuta rivolgere anche a uno psicologo. Non sta ancora bene, benché l’episodio risalga al 27 marzo. Per il momento ha presentato denuncia ai carabinieri e si riserva di valutare se e come fare causa al negozio che le ha procurato un danno così grave. Da parte mia, per ora, le ho dato solo alcuni consigli, ma resto a disposizione, chiaramente, nel caso abbia bisogno di ulteriore assistenza”.

    Intanto i carabinieri hanno provveduto a prelevare un campione della sostanza utilizzata per schiarire i capelli alla ragazza, per farla analizzare e capire di che tipo di sostanza chimica si tratta.