Morbillo, morto bimbo di 10 mesi a Catania

E' il quarto caso di morbillo in sei mesi nella città etnea

da , il

    Morbillo, morto bimbo di 10 mesi a Catania

    Un bimbo di 10 mesi è morto all’ospedale Garibaldi di Catania per complicanze legate al morbillo. Il piccolo era stato in precedenza ricoverato ad Acireale e poi, visto che le sue condizioni si stavano aggravando, due giorni fa i medici avevano deciso di trasferirlo in ospedale a Catania, nel reparto di pediatria. Con il passare delle ore il bimbo, che secondo fonti ospedaliere soffriva anche di una patologia cardiaca, ha subito un rapido peggioramento delle condizioni respiratorie e cardiocircolatorie, tanto da essere trasferito urgentemente nel reparto di Rianimazione. Ma purtroppo questa misura non è servita a salvargli la vita.

    Il bambino, già curato per broncopolmonite e bronchiolite in presenza di un virus respiratorio sinciziale, era troppo piccolo per subire il vaccino, come hanno detto i medici dell’ospedale di Catania dove è morto per le complicanza dovute al morbillo.

    Si tratta del quarto caso di decesso legato al morbillo a Catania negli ultimi sei mesi: l’ultimo caso è stato di una 25enne morta lo scorso 28 marzo, il 22 gennaio era morta una 27enne e a settembre dell’anno scorso, era morto invece un uomo di 42 anni affetto da una grave malattia immunodepressiva.

    In una nota, il direttore del reparto di Rianimazione dell’ospedale Garibaldi-Centro di Catania, Sergio Pintaudi fa sapere: “Il tragico evento occorso al piccolo paziente, che non era nell’età da poter essere vaccinato e quindi ha contratto l’infezione da chi vaccinato non era, deve essere di monito affinché tutti capiscano che vaccinandosi, si protegge non solo se stessi ma tutta la comunità”.