Operaio restituisce portafogli smarrito: ‘Non voglio ricompense, chiamami per lavorare’

Nel giorno di Pasqua Luca Moriconi, giornalista di RaiNews24, ha perso il portafogli e proprio quando credeva che non l'avrebbe più ritrovato, è stato contattato da un operaio di origini moldave che gli ha detto: 'C'è tutto, anche i soldi! Vieni a prenderlo, non sapevo dove lasciarlo'. Una storia a lieto fine che il giornalista ha raccontato su Facebook.

da , il

    Operaio restituisce portafogli smarrito: ‘Non voglio ricompense, chiamami per lavorare’

    E’ una storia a lieto fine quella vissuta e raccontata su Facebook da Luca Moriconi, giornalista di RaiNews24: nel giorno di Pasqua, un operaio di origini moldave impegnato in lavoretti di vario genere, ha trovato per strada in via Sant’Agnese nel quartiere Trieste di Roma, un portafogli. L’uomo che era alle prese con un trasloco, l’ha raccolto e dopo aver visto che all’interno oltre ai contanti e alle carte di credito c’erano anche i documenti, ha contattato subito il proprietario.

    Luca Moriconi ha ricevuto all’improvviso una telefonata inaspettata, proprio quando ormai aveva perso le speranze di ritrovare il suo portafogli: ‘C’è tutto, anche i soldi! Vieni a prenderlo, non sapevo dove lasciarlo’. Dall’altra parte della cornetta c’era l’operaio che aveva ritrovato il suo portafogli e che lo stava aspettando nella casa in cui vive con i suoi colleghi.

    Il giornalista, che ha raccontato la storia a lieto fine con un lungo post su Facebook, ha spiegato che il lavoratore lo ha accolto con un gran sorriso: ‘Per essere sicuro che quel portafoglio fosse proprio mio, mi ha pure chiesto la mia data di nascita. Io gli ho portato una colomba artigianale per sdebitarmi, volevo anche dargli una mancia’. Ma il lavoratore non ha accettato ricompense in denaro, ha risposto: ‘Tienimi però presente se devi fare qualche trasloco! Mi piace lavorare!’.