Incidente stradale a Matera: tra i 4 morti anche due fidanzati che dovevano sposarsi a maggio

Il tragico bilancio dello schianto sulla Basentana che ha portato alla morte quattro giovani tra i 28 e i 33 anni: tra le vittime anche Felice e Rosaria, che avrebbero coronato il loro sogno d'amore sposandosi il 12 maggio

Pubblicato da Kati Irrente Giovedì 5 aprile 2018

Incidente stradale a Matera: tra i 4 morti anche due fidanzati che dovevano sposarsi a maggio
Le auto distrutte nello schianto mortale / ansa

Quattro ragazzi sono morti durante la notte del 4 aprile in uno scontro frontale tra due auto. L’incidente stradale è avvenuto sulla strada statale Basentana, vicino a Pisticci, in provincia di Matera. Le vittime avevano tra i 28 e i 33 anni. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’incidente è avvenuto intorno alle ore 1.30. La polizia sta ancora verificando le possibili causa, ma dai primi accertamenti eseguiti pare che la Fiat Punto guidata da un 28enne di Tricarico (Matera) si sia andata a scontrare con una Seat Altea su cui viaggiavano due ragazzi, tra loro fratelli, di Ferrandina, uno di 33 e l’altro di 28 anni, e la fidanzata di uno dei due, una ragazza 28enne. Sia i fratelli che il ragazzo alla guida della Fiat Punto sono morti nell’impatto, si pensa immediatamente, mentre gli ultimi disperati soccorsi alla 28enne non sono serviti, è morta nel tragitto verso l’ospedale di Policoro. I due giovani fidanzati avrebbero dovuto sposarsi il 12 maggio.

Felice Porzio e Rosaria Locaso sono i due fidanzati che hanno perso la vita, insieme ad altre due vittime – Luigi Porzio (fratello di Felice) e Michele Carbone – nell’incidente frontale che ha interessato due auto sulla strada statale Basentana, nei pressi di Pisticci (Matera), un incidente che è accaduto nella notte tra martedì e mercoledì.

I due giovani fidanzati avrebbero finalmente coronato il loro sogno d’amore sposandosi il prossimo 12 maggio, con un matrimonio già organizzato da tempo nei minimi dettagli. Ma per i due 28enni, che stavano insieme da tanti anni, il sogno di un futuro insieme si è interrotto poco più di un mese prima della fatidica data, con le loro vite spezzate in un tragico incidente stradale.

Secondo le notizie che si sono susseguite nelle ore dopo il tragico incidente, la coppia di fidanzati e il fratello di lui, a bordo della Seat Altea erano diretti verso il paese di Ferrandina, dove vivevano, di ritorno dall’aver accompagnato a casa la fidanzata di Luigi Porzio, mentre il giovane ventottenne di Tricarico, che si trovava alla guida della Fiat Punto, stava viaggiando di ritorno dalla provincia di Taranto.

Come detto, la dinamica dell’incidente deve ancora essere accertata dagli inquirenti che stanno indagando sul caso per la ricostruzione di quanto acccaduto, quel che è certo è che quattro giovani vite sono state spezzate in un incidente stradale mortale che, oltre alle famiglie coinvolte, ha scosso tutti gli abitanti dei centri dove vivevano i ragazzi. Ne è prova la valanga di messaggi di cordoglio che sono stati pubblicati in queste ore sui social network.