Poliziotti entrano nel campo rom alla ricerca di ladri ma vengono accerchiati e aggrediti

Gli agenti che stavano cercando ladri e refurtiva nel campo rom sono stati accerchiati e aggrediti da un gruppo di persone della comunità.

da , il

    Poliziotti entrano nel campo rom alla ricerca di ladri ma vengono accerchiati e aggrediti

    Un poliziotto è rimasto ferito dopo che la volante su cui si trovava era entrata nel campo rom di via dei Gordiani, nel quartiere Prenestino a Roma. Gli agenti erano entrati nell’accampamento nella notte fra sabato e domenica, alla ricerca di quattro persone che, a bordo di un’auto, avevano cercato e trovato rifugio nel campo, dopo aver svaligiato un appartamento. A un certo punto un centinaio di abitanti del campo nomadi hanno reagito di fronte agli agenti, lanciandogli oggetti e sassi.

    Gli agenti che stavano cercando i ladri e la refurtiva nel campo rom romano sono stati accerchiati e aggrediti con un fitto lancio di oggetti di ogni tipo, bastoni, bottiglie, sassi. Uno di questi ha sfondato il parabrezza della volante, ferendo uno degli agenti.

    Alla fine le forze dell’ordine sono riuscite lo stesso a trovare parte della refurtiva e uno dei quattro presunti ladri, che è stato arrestato. Si tratta di un 39enne pregiudicato di origine serba che sarebbe dovuto stare agli arresti domiciliari.

    matteo salvini sui campi rom

    Su Facebook Matteo Salvini ha commentato la vicenda scrivendo: “Questi zingari “lavorano” anche a Pasqua… Ho pronta una democratica e pacifica ruspa”.