Scomparsa nel nulla Jlenia Rindone, l’appello degli amici: ‘Aiutateci a trovarla’

La ragazza si sarebbe allontanata spontaneamente a bordo della sua Lancia Y modello Elefantino Blu. I Carabinieri nel frattempo si stanno occupando della vicenda.

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 28 marzo 2018

Scomparsa nel nulla Jlenia Rindone, l’appello degli amici: ‘Aiutateci a trovarla’
FOTO: FACEBOOK

E’ scomparsa nel nulla senza lasciare alcuna traccia di sé: si tratta di Jlenia Rindone, originaria di Corte Franca, che da diverso tempo vive con il marito Stefano nei pressi del Sebino. A diffondere l’appello su Facebook è stata l’amica Laura. Il suo post in due giorni ha raggiunto migliaia di condivisioni.

Secondo le prime ricostruzioni la ragazza si sarebbe allontanata spontaneamente 24 ore fa, a bordo della sua Lancia Y modello Elefantino Blu, targata BY 003 LL; sul retro dell’auto c’è un adesivo giallo con la scritta ‘Super cane a bordo’. Al momento la sua macchia non è stata ancora ritrovata: esiste l’ipotesi che si trovi nei paesi limitrofi a Paratico e Jlenia si sia allontanata con altri mezzi. Denunciata ai Carabinieri di Capriolo per allontanamento volontario, gli agenti si stanno occupando della scomparsa. Gli amici preoccupati per Jlenia hanno lanciato una richiesta di aiuto: ‘Se qualcuno ha notizie ci contatti’.

BresciaToday riporta alcuni contatti che possono essere utilizzati da chiunque abbia informazioni su Jlenia: il cellulare di Laura, 348 0938864 e di Stefano, marito di Jlenia, 339 8537225. In alternativa è possibile chiamare direttamente i Carabinieri di Capriolo, che si stanno occupando delle indagini, al numero 030 736005.