Ragazzo di 17 anni muore in piscina durante l’allenamento

I soccorsi, sebbene immediati, non sono serviti a rianimare il giovane

da , il

    Ragazzo di 17 anni muore in piscina durante l’allenamento

    Durante gli allenamenti in piscina un ragazzo di 17 anni ha avuto un malore ed è morto. La notizia della tragedia è stata diffusa tramite social, sulla pagina Facebook di Mondo Acquachiara, la piscina in cui il ragazzo si allenava che si trova a Caivano (Napoli). Nonostante i soccorsi prestati al giovane tramite massaggio cardiaco, respirazione bocca a bocca e defibrillatore, per Mario non c’è stato nulla da fare.

    Il corpo del ragazzo ora sarà sottoposto ad autopsia presso il Secondo Policlinico di Napoli, in modo da poter accertare senza ombra di dubbio le cause della morte. Sulla vicenda è stata aperta un’indagine su disposizione del Pm della procura di Napoli Nord Rossana Esposito.

    “Ci stringiamo attorno alla famiglia, è una tragedia immane”, è il commento di Franco Porzio, fondatore dell’Acquachiara e olimpionico della pallanuoto.