Ladri in casa di Bruno Pizzul, derubato alla vigilia degli 80 anni

Il popolare telecronista sportivo si è trovato l’abitazione svaligiata dopo essere rientrato con la moglie

da , il

    Ladri in casa di Bruno Pizzul, derubato alla vigilia degli 80 anni

    Invece di preparare una festa di compleanno come si conviene a chi arriva alla soglia degli 80 anni, Bruno Pizzul è stato costretto a fare una denuncia di rapina. I ladri sono entrati in casa dell’amato telecronista sportivo rubando, tra l’altro, i gioielli della moglie, a due giorni dal suo compleanno.

    I fatti risalgono a martedì 6 marzo, quando Bruno Pizzul, rientrato in casa con la moglie dopo essere uscito per qualche ora nel pomeriggio, ha trovato la sua casa di Cormons, in provincia di Gorizia, completamente sottosopra. Segno evidente che i ladri avevano rovistato dappertutto alla ricerca di oggetti preziosi, come gioielli, e denaro contante.

    Infatti dall’abitazione di Pizzul sono stati sottratti i gioielli della moglie.

    Sulla rapina a casa di Bruno Pizzul, che compie 80 anni l’8 marzo, indagano i Carabinieri dopo la denuncia subito effettuata dal popolare telecronista sportivo.