Voragine a Balduina, crolla una strada a Roma: auto inghiottite

Una vera e propria voragine di 10 metri si è aperta nel quartiere Balduina, a Roma, in via Livio Andronico, inghiottendo le auto che erano parcheggiate. Evacuati due palazzi circostanti per sicurezza, da tempo gli abitanti della zona avevano denunciato perdite d'acqua, crepe e rumori strani. La sindaca Raggi: 'Chi ha sbagliato pagherà'

da , il

    Voragine a Balduina, crolla una strada a Roma: auto inghiottite

    Una vera e propria voragine di 10 metri si è aperta nel quartiere Balduina, a Roma, in via Livio Andronico, causando il crollo della strada con le auto parcheggiate inghiottite dall’asfalto. Il crollo è avvenuto intorno alle 17e30 di mercoledì 14 febbraio: dai primi accertamenti dei Vigili del Fuoco sembra che sia venuto giù un costone di un cantiere sottostante che ha trascinato parte della strada dove si trovavano le macchine. Per precauzione sono stati evacuati due palazzi circostanti in modo da procedere alle verifiche del caso, circa 20 famiglie hanno lasciato i loro appartamenti in attesa di conferme da parte delle autorità. Da tempo gli abitanti avevano segnalato perdite d’acqua, crepe nell’asfalto e rumori strani. “Le responsabilità saranno accertate con le conseguenze del caso, l’area è sotto sequestro della magistratura. Chi è responsabile dovrà pagare”, ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi, giunta sul luogo.

    La Procura capitolina ha aperto un fascicolo per accertare quanto sia avvenuto e le responsabilità del caso. Le prime avvisaglie del crollo si sono avute dopo il cedimento delle colonne di contenimento del cantiere adiacente, sito in via Andronico, angolo via Lattanzio, dove da mesi una ditta sta lavorando per costruire degli appartamenti.

    I residenti da tempo avevano denunciato crepe sull’asfalto, rumori sospetti e soprattutto una copiosa perdita d’acqua. Secondo un testimone raggiunto da Roma Today, poco prima del crollo era mancata l’acqua nella palazzina.

    Acea ha confermato in una nota che la condotta danneggiata dal crollo della strada è già stata chiusa, con conseguente”importante fuori servizio nella zona interessata”: per garantire la distribuzione idrica Acea ha inviato 2 autobotti in zona visto che sono molti i condomini in zona senza acqua: programmati con la massima urgenza i lavori di ripristino.